Serie C - Virtus Siena e il ritorno di Federico Casoni

25.07.2019 00:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Virtus Siena e il ritorno di Federico Casoni

Colpo da novanta per il mercato della Virtus: non si tratta di un nuovo arrivo, ma di una conferma, quella di Federico Casoni, che vestirà nuovamente la maglia rossoblu anche per la prossima stagione in serie C Gold.

Ala/pivot di 202cm, romano, classe 1997, Casoni era arrivato lo scorso anno a Gennaio per rinforzare il pacchetto lunghi in vista del finale di stagione in serie B. Nell'ultima parte di stagione, conclusasi purtroppo con la retrocessione ai Playout, Casoni si era messo in mostra giocando indistintamente sia da ala grande che da centro, dando un contributo significativo sotto i tabelloni. Al termine della stagione sono state tante le offerte importanti arrivate da squadre di serie B per il lungo, che ha deciso però di restare a Siena, dove giocherà nel suo ruolo di numero 4.

Una scelta di cuore per Casoni, quella di rimanere in una società dove si è trovato benissimo ed ha legato sia con la squadra che con l'ambiente, che da subito gli ha dimostrato affetto.

Ottima presenza difensiva, macchina da rimbalzi, buoni movimenti vicino a canestro e capacità di aprire il campo con il tiro da tre: Casoni è un'aggiunta di lusso per la categoria, un'arma che coach Tozzi potrà utilizzare mantenendo il suo ruolo di ala grande titolare e spostando Olleia nel ruolo di ala piccola.

Con i suoi 22 anni Casoni si inserisce perfettamente nel progetto giovani della Virtus, portando, nonostante la giovane età, tanta esperienza accumulata in serie B non solo con la maglia della Virtus ma anche, negli anni passati, con quelle di Vis Nova Roma e Scauri. Indosserà la maglia numero 23.

«Sono molto contento del fatto che la società mi abbia confermato per questa stagione – dice Casoni – Avevo offerte dalla B, ma il fatto che mi sia trovato benissimo con presidente, società, staff, allenatori e compagni di squadra mi ha molto condizionato nella mia scelta di rimanere. La scelta in realtà è stata molto facile perché raramente mi sono trovato così bene in una squadra. I cinque mesi che ho passato qua sono stati veramente bellissimi, nonostante i risultati non fossero positivi. Penso che in questa stagione potremo toglierci delle soddisfazioni – conclude Casoni - perché siamo una squadra competitiva. Per quanto mi riguarda darò il massimo, come cerco sempre di fare. Darò tutto per questa maglia, a cui mi sto affezionando parecchio. Non vedo l'ora di iniziare».