Serie C - L’Abc Solettificio Manetti riprende la corsa contro Montale

05.03.2020 14:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - L’Abc Solettificio Manetti riprende la corsa contro Montale

Dolce rientro per l’Abc Solettificio Manetti.
La corsa gialloblu, dopo il turno di sosta, riparte a pieno ritmo, e un’altra prova solida e corale manda stavolta ko la Libertas Montale: 89-67 il finale al PalaBetti, che riscatta l’amara sconfitta subita all’andata.
E’ stata ancora la compattezza l’arma in più dei gialloblu: sei in doppia cifra (Terrosi, Zani, Scali, Daly, Pucci, Delli Carri) e un Terrosi che, al rientro, è stato letteralmente immarcabile, autore di una splendida doppia-doppia con 24 punti e 10 rimbalzi. Una vittoria giunta nonostante l’emergenza che, stavolta, ha costretto l’Abc a fare a meno di Belli e ad utilizzare ancora con il contagocce Verdiani, sceso in campo giusto quattro minuti per iniziare a riassaporare il parquet. Ottima prestazione, invece, per capitan Delli Carri che, nonostante debba essere ancora gestito con molta attenzione, è stato autore di minuti intensi e di qualità.
Un’Abc, insomma, che continua a vincere e convincere.

Quintetti.
Abc: Daly, Iserani, Terrosi, Scali, Pucci.
Montale: Zita, Gangale, Riismaa, Bonistalli, Milani.

Nonostante la zona ospite l’Abc prova subito ad allungare sul 7-3. Montale risponde e il sorpasso Libertas arriva sul 7-8, ma due triple consecutive a firma Daly/Terrosi, e il 2/2 del solito Terrosi dalla lunetta, siglano il break gialloblu: 19-12 dopo 6 minuti. Gangale sblocca i suoi dall’arco (19-15 all’8′) e la zona ospite costringe l’Abc a forzare dalla lunga distanza. Ne approfitta Del Chiaro che infila quattro punti consecutivi mandando tutti al primo riposo sul 21-19.

Di Milani il nuovo sorpasso Libertas (22-23), che poi ribadisce con la tripla del +4 (22-26). La penetrazione vincente di capitan Delli Carri riapre le ostilità castellane, ma Del Chiari allunga ancora sul +6 (24-30). Due ottime difese di Zani mandano prima a segno Scali e poi permettono al n.4 gialloblu di scappare in contropiede: 28-30 al 13′. Delli Carri dalla lunetta impatta a quota 30, ed è ancora un’ottima azione difensiva gialloblu ad innescare il sorpasso (35-33). Due magie di Terrosi, che difende, va a rimbalzo, penetra, segna dalla lunga, inventa assit, uno Scali autoritario nel pitturato e uno Zani onnipresente: parziale di 10-3 e tutti negli spogliatoi sul 45-36.

Al rientro è ancora Terrosi a mettere la firma sulla doppia cifra di vantaggio (50-39), Montale prova a restare aggrapata con Gangale (50-44), ma in cattedra sale Zani che la infila dall’arco per il +9 a metà frazione (53-44). Arriva, però, un doppio tecnico alla panchina gialloblu che comporta l’espulsione di coach Betti, così il timone passa a Samuele Manetti: Gangale riporta i suoi a -4, ma l’assist di Zani accende Scali per il nuovo +8 (59-51), che diventa +10 dopo un’azione corale conclusa da Terrosi (61-51). Daly infila il +14 (71-57), finchè Mati dalla lunetta chiude la frazione sul 71-59.

I gialloblu blindano l’area e scappano con Daly dall’arco (76-59), così il primo canestro ospite arriva dopo tre giri di lancette. L’Abc ormai è in pieno controllo, Montale si arrende all’evidenza e sul +20 (86-65) partono i titoli di coda. Finisce 89-67, rientro dolcissimo per l’Abc.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI – LIBERTAS MONTALE

Parziali: 21-19, 45-36 (24-17), 71-59 (26-23), 89-67 (18-8)

Abc Solettificio Manetti: Pucci 11, Iserani, Terrosi 24, Scali 17, Daly 13, Lazzeri, Zani 12, Cantini, Verdiani, Cicilano ne, Delli Carri 12. All. Betti. Ass. Manetti, Piccini.

Libertas Montale: Gangale 12, Riismaa 20, Zita 2, Bonistalli 3, Milani 7, Mati 4, Greco, Becciani ne, Ignarra ne, Del Chiaro 19, Geromin, Faticanti ne. All. Della Rosa. Ass. Marcello, Perrotta.

Arbitri: Puocci di Firenze, Piram di Campiglia Marittima.