Serie C - Al College manca il guizzo vincente

19.01.2020 15:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Al College manca il guizzo vincente

Partita ad alti ritmi che vede, come sempre, il College concedere troppi canestri facili nel primo tempo a Ciriè, che allunga, si vede rimontata e, con un quarto periodo da trenta punti segnati vince 88 a 97. Prova straordinaria di Savoldelli, autore di 38 punti con un complessivo +50 di valutazione. 

In avvio di partita Ciriè si appoggia con intelligenza a Savoldelli (38), che realizza 9 dei primi 11 punti torinesi sfruttando le ricezioni profonde vicino a canestro. College risponde con qualche conclusione dall’arco di Ferrari (22), ma una tripla aperta e un canestro facile in contropiede di Berta costringono coach Di Cerbo al timeout. Il trend del primo tempo, tra alti e bassi, si mantiene: College accorcia, ma in difesa concede facili penetrazioni al ferro omettendo il lato debole e Ciriè, pur subendo l’energia biancoblu, alla pausa lunga conduce 41 a 51. Nel terzo periodo College gioca con maggior attenzione, Ferrari continua a colpire da fuori, Mraovic (13) e Segala (17) attaccano con decisione il ferro e, nel finale, Boglio (12) trova un paio di triple da manuale che mantengono College a contatto. Nel finale, però, esce il cinismo di Ciriè: Selmi infila la tripla dall’angolo allo scadere dei 24’’, College dall’altro lato perde palla pasticciando e il finale sorride a Ciriè, che vince 88 a 97.

I passi avanti, comunque, sono evidenti. Alla contesa mancava capitan Airaghi, che vicino a canestro avrebbe sicuramente aiutato nei miss match, ma ora è tempo di archiviare la partita e pensare all’impegno di martedì contro Vado Ligure in U18.

College-Ciriè 88-97

QUI le statistiche