Serie B - Ruvo di Puglia supera la Luiss Roma

26.01.2020 14:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Ruvo di Puglia supera la Luiss Roma

Esame universitario superato per la Tecnoswitch che batte la Luiss Roma con il punteggio di 79-71. Trenta portato a casa, lode no, perchè la squadra biancoazzurra si deconcentra nel finale e non riesce a ribaltare la differenza canestri dell'andata (-15). Peccato, ma nel frattempo ci si tuffa nella parte alta della classifica con molta determinazione. Ci sono momenti nei quali occorre essere comunque soddisfatti, pur consapevoli dell'enorme margine di crescita di questa squadra. Guardare avanti, più che indietro, perchè davvero tanto può essere ottenuto.

E' un'altra Tecnoswitch rispetto all'andata, perchè gli innesti di Dell'Uomo, De Leone e Stepanovic hanno dato la profondità che serviva alle rotazioni di coach Patella che ora dovrà essere abile sarto e distributore intelligente di minutaggi.

Dall'altra parte del campo, la Luiss ha impostato la partita alla sua maniera, con tante attenzione difensiva e corsa. Ruvo abile ad appoggiarsi in avvio a Bini e Ochoa, poi col passare dei minuti è il solito Vanni Laquintana a prendere in mano la situazione.

Gli innesti di Dell'Uomo e De Leone danno sostanza a una squadra che prende il largo a metà del secondo quarto proprio con gli uomini della panchina. Stepanovic in evidenza, prima dei canestri efficaci di Bertocco.

L'ultimo quarto Ruvo lo comincia con 12 punti di vantaggio, ma un black out offensivo di 4' condiziona l'assalto alla differenza canestri dell'andata.

Ma va bene così, o meglio: se si tornasse a giocare a Ruvo quanto prima sarebbe diverso, perchè giocare alle 18.00 del sabato, è come partecipare a una festa di compleanno per bambini.

Giovedì si torna in campo: al PalaPoli alle 20.00 sfida con Bisceglie.