Serie B - Rucker Sanve, a Monfalcone in cerca di riscatto

20.02.2021 13:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Rucker Sanve, a Monfalcone in cerca di riscatto

Nel quinto turno del girone di ritorno, quando mancano ancora tre gare alla fine della prima fase, la Belcorvo Rucker Sanve sarà impegnata stasera a Monfalcone contro la Pontoni di coach Praticò, reduce dalla sconfitta nelle Marche contro Senigallia.

Anche la Belcorvo arriva alla Polifunzionale dopo un referto giallo e l’incolore prestazione di Padova di domenica scorsa che è costato il quarto passo falso stagionale e la perdita della prima posizione. Un’occasione sprecata, considerata la differenza canestri favorevole dei bianconeri su Vicenza, in vista anche della possibilità di accedere alla prossima Coppa Italia, obiettivo ancora raggiungibile ma ora leggermente più lontano. Anche in questo senso, i punti in palio oggi valgono molto, anche per dare una sterzata alle prestazioni della truppa di coach Mian lontano dal PalaSaccon: occorre continuità di rendimento se si vuole presentarsi alla seconda fase con l’obiettivo di fare strada.

All’andata si impose la RS per 80-77 dopo aver retto al tentativo di rimonta dei biancorossi - con Matteo Praticò al debutto in panchina al posto di coach Tomasi - e aver superato il contraccolpo dell’infortunio di Giacomo Siberna, oggi ancora assente insieme a Malbasa. Un risultato favorevole darebbe alla Rucker Sanve quella consapevolezza necessaria in vista degli ultimi appuntamenti della prima fase - gara casalinga contro Senigallia e trasferta a Cividale nell’ultimo turno - con il probabile ritorno proprio di Dorde Malbasa al rientro dopo l’infortunio del 12 gennaio.

Coach Jacopo Bressan descrive gli avversari di stasera: “Monfalcone è una squadra che, dopo un inizio di stagione complicato, ha trovato la quadra riuscendo a far emergere ogni volta protagonisti diversi, caratteristica che la rende imprevedibile e pericolosa. Il faro della squadra è senza dubbio  il playmaker Matteo Schina che, da un paio di settimane, può contare anche sul supporto del rientrante Scutiero, giocatore carismatico e dalla grande pericolosità offensiva. Senza dimenticare Bonetta, Murabito e Candotto, tutti e tre specialisti nel tiro da tre punti e Gobbato, agonista molto utile anche in difesa. Sotto le plance, Macaro, Milisavljevic e Andrea Schina dovranno sopperire alla solidità di Medizza, infortunato e probabilmente assente”.
Continua ancora Bressan: “Veniamo da una settimana di allenamenti di ottima qualità e siamo certi di poter fornire una prestazione solida in entrambe le metà campo. Abbiamo messo il focus su aspetti precisi, con l’obiettivo di restare concentrati per fare il nostro meglio, consapevoli che la formazione di coach Praticò ama correre in campo aperto, sia per cercare conclusioni pesanti che per servire i lunghi. Se riusciremo a limitare le loro armi migliori, potremo provare a giocare la nostra pallacanestro”.

Senza Giordano Durante, out per infortunio alla caviglia e in attesa di ulteriori esami per stilare prognosi e relativi tempi di recupero, servirà un atteggiamento solido e maturo da parte di tutti, under compresi. Quando questo è accaduto, per esempio contro Vicenza, la Rucker Sanve ha dimostrato il suo lato migliore sia in attacco sia a protezione del proprio canestro. Servirà anche tirare da fuori con percentuali ben diverse dal 18% registrato dalle statistiche contro l’UBP a Padova.

Palla a due alle 19.30, arbitreranno Simone Gurrera di Vigevano (PV) e Matteo Lucotti di Binasco (MI).