Serie B - Luiss Roma, Domenico D’Argenzio dopo la vittoria a Senigallia

Serie B - Luiss Roma, Domenico D’Argenzio dopo la vittoria a Senigallia

Il canestro decisivo che ha regalato i due punti alla Luiss Roma è di Domenico D’Argenzio. Un “circus shot” pazzesco, in completo disequilibrio, che si è insaccato nella retina facendo esplodere di gioia i pochi presenti di fede capitolina a Senigallia. 

Una vittoria che certifica come la Luiss abbia cambiato passo nell’ultimo mese, e la partita di questa sera contro Senigallia ne è la prova: i ragazzi di Paccariè sono stati in partita fino all’ultimo, hanno aspettato che i padroni di casa si sfogassero e poi nel momento più opportuno hanno messo la freccia.

“Una grande vittoria, abbiamo ripreso esattamente da dove avevamo lasciato: due punti in trasferta- ha detto il playmaker Domenico D’Argenzio nel post partita-. È sicuramente una bella soddisfazione di squadra. Il canestro della vittoria è stato molto bello, ho attaccato in palleggio un lungo avversario sfruttando il miss match e la palla è entrata. Siamo cambiati, ora difendiamo tutti di squadra con voglia di sbucciarci i gomiti e lottare l’uno per l’altro. 

Nel girone di andata, che finisce domenica contro Rimini, la sconfitta contro Montegranaro in casa ci ha un po’ affossato in zone della classifica complicate. Siamo stati bravi a fare quadrato, non mollare nonostante i risultati faticassero ad arrivare. Adesso non ci vogliamo fermare, a partire da domenica contro Rimini: per noi è importante giocare in casa perchè abbiamo più confidenza e il pubblico a nostro favore.

Nel girone di ritorno dobbiamo evitare gli errori fatti in passato: la vittoria contro Roseto forse ci ha fatto volare un po’ troppo in alto e infatti dopo la discesa è stata repentina, non dovrà più succedere ma ora siamo più consapevoli”.