Serie B - La IUL Basket ospita la Viola Reggio Calabria. Cecchetti: “Pareggiare la loro intensità fisica e stare mentalmente in partita per tutti i 40 minuti”

09.11.2018 16:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 203 volte
Serie B - La IUL Basket ospita la Viola Reggio Calabria. Cecchetti: “Pareggiare la loro intensità fisica e stare mentalmente in partita per tutti i 40 minuti”

A distanza di sei giorni dalla sconfitta subita a Palestrina, la IUL Basket torna a giocare al PalaDonati, dove domani, con palla a due alle 18, è attesa la Viola Reggio Calabria. Settimo impegno di campionato molto complicato per gli arancioblu, che ospitano una delle cinque squadre in vetta alla classifica con 10 punti. Reggio Calabria infatti, dopo la sconfitta all’esordio sul parquet di Matera, ha vinto le successive cinque partite sconfiggendo nell’ordine Palestrina, Battipaglia, Palermo, Pozzuoli e Catania.
Coach Matteo Mecacci può contare su un roster di alto livello, come dimostrano i quattro giocatori (Carnovali, Matroianni, Fallucca e Nobile) in doppia cifra di media dopo le prime sei partite di campionato.

Federico Lestini è l’unico ex di giornata, avendo disputato le giovanili e i primi anni di carriera professionistica proprio con la canotta della Viola. Il numero 99 della IUL è stato anche allenato da coach Mecacci lo scorso anno a Siena.
Scuderi e Fall invece sono stati compagni di squadra per quattro stagioni a Catanzaro, mentre Fallucca, Paesano e Vitale, cresciuti nel vivaio della Stella Azzurra Roma, sono stati protagonisti di numerose sfide a livello giovanile contro la Tiber.

Alessandro Cecchetti ha presentato così la sfida di domani: “Sarà una partita difficile, perché Reggio Calabria è una squadra di quelle attrezzate per arrivare fino in fondo. Ci aspetta una battaglia sportiva da approcciare diversamente rispetto alla trasferta di Palestrina, dove poche cose sono andate bene. Domenica scorsa non ci siamo fatti trovare pronti come nelle precedenti partite. La chiave per giocarci la partita contro la Viola sarà pareggiare la loro intensità fisica, giocare più duri e stare mentalmente in partita per tutti i 40 minuti”.

Palla a due domani alle ore 18, con ingresso gratuito, agli ordini dei signori Fabiani Andrea di Livorno (LI) e Farneti Simone di Quartu Sant’Elena (CA). Aggiornamenti in tempo reale sui nostri canali ufficiali Facebook e Instagram @IULbasket.