Serie B - L’Olimpia Basket Matera chiude il girone di Supercoppa a Catanzaro

24.10.2020 13:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - L’Olimpia Basket Matera chiude il girone di Supercoppa a Catanzaro

Si concludono domani sera i girone eliminatori della Supercoppa del Centenario. L’Olimpia Basket Matera, vittoriosa nel raggruppamento O con una giornata di anticipo dopo i successi su Taranto e Reggio Calabria, si reca a Catanzaro per la terza partita in calendario con l’obiettivo di dare un seguito al trend di crescita e migliorare intesa e condizione. “Stiamo vivendo una buona fase e sono contento del lavoro che facciamo – sottolinea coach Agostino Origlio -. Con Catanzaro può essere l'occasione per trovare quantità e provare a migliorare buona parte del nostri sistema di gioco, vogliamo rafforzare ancora di più alcuni concetti, anche se è chiaro che dal punto di vista organizzativo e tecnico dobbiamo aggiungere qualche altra cosa. Siamo qualificati e primi nel girone, se volessimo provare a giocare il prossimo turno in casa dobbiamo vincere anche nettamente, e probabilmente neanche basterà, visto il miglior quoziente dell’altra prima classificata, l’Agrigento, ma noi andiamo in Calabria per vincere”.

In casa materana, rientra Renato Buono, fermo in via precauzionale col Reggio Calabria, mentre resta ai box Franco Gaetano. “La partita con la Viola ha dato segnali importanti nella seconda parte, abbiamo dovuto gestire direttamente gli acciacchi, che giocoforza ci hanno fatto arrivare a fine match con gli uomini contati – riprende Origlio -. Ma dal punto di vista dell'atteggiamento abbiamo fatto bene, c’è quella consapevolezza del lavoro svolto, di provare le cose e riuscirci”. Squadre in campo alle 18.

Intanto, la Lega Nazionale Pallacanestro ha deciso per il rinvio dei campionati di serie A2 e B dal 15 al 22 novembre, in attesa di conoscere le disposizioni del preannunciato DPCM del 13 novembre. La final eight di Supercoppa slitterà anch’essa di un fine settimana, dal 6/7/8 novembre al 13/14/15 novembre.