Serie B - Desio riscatta la sconfitta in gara uno espugnando il parquet di Vigevano

Nella sfida del "Pala Basletta" i brianzoli hanno brillato soprattutto con un Giarelli in serata di grande ispirazione. Discorso qualificazione ancora tutto da definire. Si va a gara tre a Desio.
17.05.2022 23:47 di Cristiano Comelli   vedi letture
Serie B - Desio riscatta la sconfitta in gara uno espugnando il parquet di Vigevano

VIGEVANO- Parità ristabilita. Desio riscatta il cappaò subito da Vigevano in gara uno imponendosi al "Pala Basletta" per 63-61 e rimettendo quindi in discussione il discorso qualificazione alle semifinali del tabellone due della serie B. Ottima prova di maturità del roster di coach Gabriele Ghirelli che ha tenuto le redini della gara sin dall'inizio, illuminato da un  ottimo Giarelli, allargando il suo vantaggio sul più quindici al terzo quarto dopo i primi due all'insegna dell'equilibrio e contenendo il ritorno dei padroni di casa negli ultimi dieci minuti. 

PRIMO QUARTO - Giarelli fa decollare subito Desio con due tiri liberi dopo venti secondi. Gli ospiti allungano di un altro possesso dimostrando di avere subito un approccio aggressivo alla gara e di voler riscattare la sconfitta del primo atto per rimettersi in corsa per la qualificazione.  Vigevano riesce a sbloccarsi dopo due minuti e mezzo ma Leone risponde subito. Gatti sgancia una tripla e Vigevano si porta a meno uno: 5-6.  La gara scorre all'insegna dell'equilibrio e a metà quarto le due squadre sono sul nove pari.  Gatti porta però i pavesi in fuga con una tripla. Desio si riporta sotto con un tiro libero e di nuovo in parità con un tiro di Mazzoleni ben imbeccato da Giarelli da sotto: 12-12. Giarelli rispedisce gli ospiti avanti a due minuti e mezzo dal termine del primo quarto confermando la sua ottima serata. Il canestro dà ulteriore galvanizzazione al roster di Ghirelli che con un parziale di 6-0 si porta sul 12-18 obbligando Piazza a chiamare il timeout. Una tripla di Radchenko pone termine al primo quarto che Desio conduce per 17-20.

SECONDO QUARTO - Schiacciata di Mercante per il meno uno vigevanese. Desio riprende però la marcia veloce e , con cinque punti di Mazzoleni, si riporta avanti sul 19-27 dopo un minuto e mezzo. Giorgi cerca di riportare sotto i padroni di casa. Vigevano macina punti fino a portarsi a meno quattro ma Sirakov rispedisce Desio sul più sei. Giarelli e compagni provano ad andare in mare aperto e firmano il vantaggio massimo di più dieci ovvero 23-33 obbligando Piazza a chiamare il timeout. Procacci prova a ridurre il divario dei suoi con due tiri liberi a segno. E sono altre due soluzioni felici dalla linea della carità a riavvicinare i pavesi che però non riescono a impedire a Desio di arrivare all'intervallo lungo avanti per 28-33.

TERZO QUARTO - Desio si riporta a più otto con un gioco da tre di Giarelli. Vigevano prova a riportarsi in gara ma i brianzoli riescono a restare sul più cinque: 33-38 dopo quattro minuti. Giarelli si conferma un fattore e Desio è di nuovo a più sette. Il divario sale presto a dieci punti nuovamente in doppia cifra confermando l'ottima impostazione di gara dei ragazzi di Ghirelli. Ancora Giarelli, con due su due dalla lunetta, realizza il più dodici: 33-45. La partita sembra sempre più un Giarelli show con altri due punti del giocatore desino. Vigevano mette un po' di ossigeno alla sua parte di tabellone ma Desio ha saldamente la partita in mano anche alla mezz'ora con il punteggio di 51-36.

ULTIMO QUARTO - Desio continua a restare saldamente in sella alla gara alzandosi sul più quindici. Tripla di Procacci e Vigevano a meno dodici: 41-53. Due tiri liberi portano i pavesi a meno dieci e coach Piazza chiama comunque il timeout. Leone perde una brutta palla, Vigevano reimposta il contropiede e affonda la lama con una tripla di Procacci. Molteni risponde subito con il suo secondo canestro di serata. Gatti, da sotto canestro, fa capire che Vigevano ci crede ancora spingendola sul meno sette. Ulteriore riavvicinamento dei padroni di casa con una tripla autografata ancora da Gatti autore di un ubriacante parziale personale di 5-0. Giarelli riporta Desio a più sei. Rossi sfodera una tripla e Vigevano è a meno tre riaprendo la partita. Leoni colpisce da sotto e i brianzoli si riportano al largo sul più sei: 56-62. Piazza chiede il timeout a soli quarantuno secondi dal termine della contesa. I padroni di casa si riavvicinano a meno tre e poi a meno uno con due liberi di Peroni. Desio soffre nel finale ma Sirakov piazza il tiro libero del definitivo 61-63 a favore.              

TABELLINO 

ELACHEM VIGEVANO: Gatti 16, Procacci 15, Rossi 8, Mercante 7, Giorgi 6, Peroni 4, Radchenko 3, Cianci 2,  Ferri, Kahnt, Spaccasassi, Tagliavini. Coach: Paolo Piazza. 

Tiri liberi:   10 su 16, rimbalzi 37 (Gatti 8), assist  18 (Procacci 5)

RIMADESIO AURORA DESIO: Giarelli 24, Mazzoleni 15, Sirakov 7, Vangelov 6, Leone 4, Molteni 4, Gallazzi 3, Nasini, Basso, Piarchak, Rossi, Trucchetti. Coach: Gabriele Ghirelli.

Tiri liberi: 14 su 20, rimbalzi 36 (Leone 9), assist 17 (Giarelli, Gallazzi 4).

ARBITRI 

Gianluca Cassiano di Roma e Leonardo Marcelli di Roma