Coppa Italia A2 - Scafati, Finelli: "Delusi e arrabbiati"

04.04.2021 11:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Coppa Italia A2 - Scafati, Finelli: "Delusi e arrabbiati"
© foto di LNP Foto/Ciamillo-Castoria

Dopo l'ampia sconfitta per 72-51 contro Udine alle semifinali di Coppa Italia A2, il coach della Givova Scafati Alessandro Finelli ha parlato così in conferenza stampa: «Siamo delusi ed arrabbiati perché non ci aspettavamo una simile prestazione. Siamo stati totalmente l’opposto del giorno precedente. Abbiamo sofferto tantissimo l’atletismo, la fisicità, la capacità di chiudere l’area e l’aggressività sui nostri tiratori sfoderate da Udine, la cui difesa ha fatto la differenza. Non siamo riusciti a scardinarla, complice una serata infelice dall’arco, perché tirando col 15% abbiamo perso fiducia in attacco. Ne è venuta fuori una partita mediocre, nella quale si è visto anche un atteggiamento che non ci appartiene e che non si vedeva dalla trasferta a Forlì: è da allora che non vedevo la mia squadra così spenta e remissiva. Ci è mancata la lucidità e questa è una cosa tutt’altro che positiva, perché nelle difficoltà dobbiamo continuare a combattere, restando uniti e dentro la partita. Il secondo quarto è risultato fatale, perché in quei dieci minuti si è creato un gap importante che poi non abbiamo più saputo colmare. Avremmo avuto bisogno di migliori percentuali al tiro e di una faccia più energica. Tutto ciò che è andato bene ieri, è invece andato male oggi. Complimenti a Udine, perché ha giocato una grande partita. Marino? Ha avuto le stesse sensazioni dell’infortunio patito a Ravenna, quando si è fratturato l’alluce, ma attendiamo gli esami del caso per valutare le cose con la dovuta calma».