A2 - Verso Bertram Derthona-2B Control Trapani: le parole di coach Ramondino e Buffo

19.11.2019 18:11 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Verso Bertram Derthona-2B Control Trapani: le parole di coach Ramondino e Buffo

Vigilia di campionato per la Bertram Yachts Derthona, attesa dal secondo appuntamento infrasettimanale del girone di andata. L’avversario dei Leoni sarà la 2B Control Trapani, appaiata in classifica (a quota 8 punti) alla formazione allenata da Marco Ramondino e reduce dal successo ottenuto nel finale contro la Novipiù Casale Monferrato. ʺÈ un periodo in cui, essendoci impegni serrati – esordisce l’allenatore della Bertram – non c’è tempo per soffermarsi sulla prestazione precedente ma serve focalizzarsi sull’impegno successivo. Dalla partita con l’Orlandina dobbiamo portare con noi la capacità avuta della squadra di produrre un grande sforzo difensivo indipendentemente da quanto fatto in attaccoʺ.

Il focus di Ramondino si è poi spostato sull’analisi dei prossimi avversari dei bianconeri, che sono una squadra ʺdevastante per la capacità di giocare in velocità. Hanno una taglia fisica importante che consente loro di coprire l’area in modo efficace e di sfruttare mismatch spalle a canestro. Dal nostro punto di vista sarà importante essere più sciolti in attacco, in quanto da una buona soluzione deriva una migliore transizione difensiva, e cercare, in difesa, di pareggiare l’impatto fisico proposto da Trapani nel corso della garaʺ.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Edoardo Buffo – partito in quintetto nelle ultime due uscite della Bertram contro Casale e Capo d’Orlando – che afferma come ʺla vittoria di domenica sia stata molto importante per il morale. In una settimana in cui si disputano tre partite è importante mantenere alta la concentrazione nei pochi allenamenti a disposizione per prepararsi nel modo migliore possibile a ogni singolo impegno che ci attendeʺ.

Anche il play-guardia si è soffermato sull’analisi della 2B Control, riconoscendo come si tratti di una squadra ʺricca di talento che ha in Corbett, Goins e Spizzichini dei giocatori importanti per la categoria, capaci di creare in qualsiasi momento della partita. Dovremo essere quindi bravi a provare a limitare le loro soluzioniʺ.