A2 Verde - BCC Treviglio si impone sulla Tezenis Verona al PalaFacchetti

26.02.2021 00:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Verde - BCC Treviglio si impone sulla Tezenis Verona al PalaFacchetti

Successo importantissimo per la Bcc Treviglio che cancella la sconfitta interna contro Tortona e supera al PalaFacchetti la Tezenis Verona per 79-69. Dopo un primo quarto appannaggio della Tezenis la Bcc mette in campo una grandissima prova collettiva sui due lati del campo che vale la nona vittoria stagionale. Sarto 16 è il miglior realizzatore di una Bcc che porta in doppia cifra anche Reati (10), Nikolic (11), Pepe (10). Candussi (16) e Greene (14) i migliori in casa Verona

Frazier, Pepe, Reati, Nikolic e Borra per Cagnardi che ritrova Ancellotti; Tomassini, Greene, Severini, Jones e Candussi per Ramagli privo di Janelidze e dell’ex Caroti.

Attacchi perfetti in avvio, le triple di Candussi e Severini da una parte, Reati ed il 2+1 di Frazier dall’altra per il 7-10 iniziale. Tomassini e ancora Candussi dalla lunga distanza siglano il primo break di una Verona con il 100% al tiro (10-18) Reati e Sarto dai 6.75 accorciano le distanze per una Blu che aumenta l’intensità difensiva ma la bomba di Greene allo scadere chiude il quarto sul 18-25.

Difesa e panchina queste le armi di Treviglio nella seconda frazione. La Bcc si scuote con i canestri di Borra e le triple di Sarto, break Blu e timeout ospite (28-29). La squadra di Cagnardi, solida difensivamente con l’ottimo apporto di Bogliardi e Lupusor, ribalta ancora con il duo Borra- Sarto il match (32-31), Verona è brava a trovare la profondità con Rosselli ed impatta a quota 34. Dalla lunetta Lupusor e Pepe muovono il tabellino, Bogliardi da fuori e ancora Lupusor firmano l’allungo. Si va a riposo sul 46-39.

0-5 Verona al rientro in campo, Nikolic e Reati rispondono presente, lo sloveno si sblocca e la sua tripla vale il nuovo + 10 (54-44). Treviglio è difensivamente perfetta, Verona non trova il canestro e la Blu con il solito Nikolic e Borra prova l’allungo 62-46. Antisportivo di Reati e due liberi di Pini per la Tezenis, Sarto punisce ancora dalla distanza la Bcc chiude il terzo periodo avanti 65-52.

Pini è il più costante per Verona, la Bcc dopo un paio di minuti di difficoltà offensive trova la schiacciata di Ancellotti per il 68-55. Il pivot stoppa Candussi e Pepe, sul ribaltamento di fronte, trova la tripla del 72-55. Greene e Tomassini dall’arco provano a rilanciare la Tezenis (75-63) ma la Bcc è brava a gestire il vantaggio e porta a casa un successo fondamentale in chiave classifica. Termina 79-69 per la BCC.

BCC Treviglio – Tezenis Verona 79-69 (18-25, 28-14, 19-13, 14-17)

BCC Treviglio: Alvise Sarto 16 (2/4, 4/6), Mitja Nikolic 11 (2/4, 2/3), Davide Reati 10 (2/4, 2/4), Simone Pepe 10 (1/2, 1/5), Jacopo Borra 9 (4/8, 0/0), Ion Lupusor 8 (2/2, 0/2), J.j. Frazier 7 (3/5, 0/3), Matteo Bogliardi 5 (1/2, 1/1), Andrea Ancellotti 3 (1/1, 0/1), Davide Corini 0 (0/0, 0/1), Luca Manenti 0 (0/2, 0/0), Soma Abati toure 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 36 6 + 30 (Jacopo Borra 13) – Assist: 20 (J.j. Frazier 6)

Tezenis Verona: Francesco Candussi 16 (5/8, 2/2), Phil Greene iv 14 (3/9, 2/5), Giovanni Tomassini 10 (2/5, 2/5), Giovanni Pini 10 (3/10, 0/0), Giovanni Severini 8 (0/1, 2/5), Guido Rosselli 7 (2/4, 0/1), Bobby ray Jones 2 (0/3, 0/2), Davide Guglielmi 2 (1/1, 0/1), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Giga Janelidze 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Bobby ray Jones 10) – Assist: 15 (Giovanni Tomassini 5)