A2 Ovest - L'aria di casa fa bene all'Edilnol: Eurobasket sconfitta

19.01.2020 18:58 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Ovest - L'aria di casa fa bene all'Edilnol: Eurobasket sconfitta

Dopo quattro sconfitte consecutive l'Edilnol Pallacanestro Biella conferma i netti progressi già visti nella partita, pur persa, in casa della Bertram Tortona e torna alla vittoria superando nettamente al Forum la formazione dell'Eurobasket Roma. Il punteggio finale (91-59) è particolarmente pesante per gli ospiti e molto probabilmente eccessivo. Nonostante dovessero fare a meno del loro americano Taylor gli uomini di coach Maffezzoli hanno saputo reagire ad un situazione che dopo un quarto d'ora li vedeva sotto di 20 punti, tornando ad uno svantaggio in singola cifra nel corso del terzo quarto. In avvio dell'ultima frazione Roma è tornata a -11, prima di cedere di schianto in un finale che la vedeva priva anche di Amici, espulso per doppio fallo antisportivo. Per l'Edilnol Biella quindi ancora qualche passaggio a vuoto, ampiamente compensato dalla prestazione di Giordano Bortolani, a referto con 30 punti ed uno scintillante 7/8 da tre.

PRIMO QUARTO - Si parte con Saccaggi, Bortolani, Donzelli, Polite e Omogbo per l'Edilnol, Fanti, Veideman, Viglianisi, Fattori e Maganza per l'Eurobasket che ha il primo possesso ma non riesce a finalizzare mentre Bortolani piazza la prima tripla della serata. Veideman accorcia, Polite esce con due falli dopo due minuti e Bortolani concede il bis. La zona difensiva di Biella costringe gli ospiti a cercare soluzioni da lontano, ma lo stesso accade dall'altra parte e prima Banti (2+1) e poi Fattori (tripla) mandano avanti Roma sul 6-8. Donzelli, Saccaggi e Barbante rispondono con un break di 6-0 cui seguono i liberi di Veideman (2), Donzelli e Saccaggi (1 a testa), l'Edilnol fatica ad allargare il solco almeno fino all'ultimo minuto nel quale Bortolani va ancora a segno da tre prima di un fallo intenzionale fischiato ad Amici pagato dall'Eurobasket con due liberi di Pollone ed il canestro di Bortolani a fil di sirena: 21-10.

SECONDO QUARTO - Lombardi (4 punti) e Massone, con l'opposizione del solo Maganza, danno il via ad un parziale rossoblu completato dalla tripla dell'infallibile Bortolani (9-2). Time-out di coach Maffezzoli con la richiesta di una reazione ai suoi giocatori, reazione che effettivamente arriva dopo una palla persa che manda Pollone indisturbato a canestro per il 32-12, con Veideman e Fanti a firmare un 5-0 che consiglia stavolta il time-out a Galbiati. Il recupero dell'Eurobasket però continua con altri 7 punti di Maganza, Viglianisi e Veideman: parziale di 12-0 e secondo time-out rossoblu con rientro di Polite ed Omogbo. Saccaggi rompe il break, Maganza risponde ma Bortolani (20 punti per lui) piazza altre due triple in rapida successione, mandando le squadre negli spogliatoi sul 40-26.

TERZO QUARTO - Avvio con parecchie imprecisioni da una parte e dall'altra, il primo a sbloccare il punteggio è Veideman con una bella penetrazione, poi la tripla di Amici e la schiacciata di Maganza per il 40-33. Sono passati 3 minuti e l'Edilnol deve ricorrere al time-out, Galbiati lascia inalterato il quintetto, che è quello iniziale, e finalmente si sbloccano Omogbo e Polite con un parziale di 5-0. Cinque punti li segnano però anche Veideman e Maganza, intervallati dalla schiacciata di Donzelli e seguiti dall'alley-oop di Polite. Amici risponde con un'altra tripla, poi però manda in lunetta Bortolani che non sbaglia i due liberi, al contrario di Maganza nell'azione successiva. Bortolani ci aggiunge la settima tripla della serata, Roma chiama time-out e dopo un paio di tentativi risponde dall'arco con Veideman (54-44). A 90” dalla sirena Pollone mette due liberi, seguiti da quello di Bortolani per un fallo tecnico alla panchina di Roma ma anche Cicchetti e Saccaggi non sbagliano dalla lunetta: 59-46.

ULTIMO QUARTO - L'Eurobasket tenta di riaprire la contesa con Viglianisi che si conquista 4 liberi trasformandone 3, Lombardi e Pollone (tripla) vanificano lo sforzo dell'ala ospite, a maggior ragione dopo altri 3 punti (2+1) dello stesso Pollone. Edilnol a +18, ma mancano ancora 7 minuti alla fine e Roma ovviamente non si arrende, segnando 7 punti con Veidman e Fattori. Altrettanti ne segnano però Polite e Lombardi, Amici commette il suo secondo fallo antisportivo e prende la via degli spogliatoi dopo di che l'Edilnol dilaga grazie alle triple di Lombardi e Saccaggi con il punteggio che sale fino all'88-58 a 90 secondi dal termine. Non è però ancora finita, Maganza segna un libero, Bortolani tre portando il proprio score personale a quota 30 prima di essere sostituito per ricevere il meritato applauso del pubblico rossoblu. Finisce 91-59.

Una bella vittoria per scacciare un periodo negativo in termini di risultati. Ora si può tornare a lavorare per preparare la sfida con Trapani, in programma domenica 26 gennaio in Sicilia.

Edilnol Pallacanestro Biella-Eurobasket Roma 91-59

Parziali: 21-10, 40-26, 59-46

Edilnol Pallacanestro Biella: Donzelli 7, Omogbo 2, Barbante 2, Deangeli, Bortolani 30, Saccaggi 13, Bassi, Pollone 12, Lombardi 12, Massone 2, Polite 11. All. Galbiati.

Eurobasket Roma: Viglianisi 6, Veideman 22, Fanti 6, Cicchetti 2, Fattori 5, Sabatino, Amici 6, Taylor n.e., Maganza 12, Graziani. All. Maffezzoli.

Terna Arbitrale: Di Toro, Raimondo, Barbiero.

Foto: Laura Malvarosa/Pallacanestro Biella