Mondiali basket 2019 - Spagna/Argentina: miglior difesa vs miglior attacco

15.09.2019 08:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Mondiali basket 2019 - Spagna/Argentina: miglior difesa vs miglior attacco

I numeri, come si dice, non mentono: la finale della FIBA World Cup 2019 vedrà di fronte la migliore difesa del torneo, la Spagna capace di concedere appena 66,9 punti a partita, senza contare i due overtimes contro l'Australia e l'Argentina che ha tenuto una media di 87,6 punti per uscita. Scontato dire che sarà vincitrice la squadra che più si avvicinerà alle sue medie...

Il cammino in Cina. La Spagna ha attraversato Guangzhou, Wuhan, Shanghai per raggiungere Pechino e torna a giocare una finale 13 anni dopo quella vinta nel 2006 in Giappone. Il percorso dell'Argentina li ha portati a Wuhan, Foshan e Dongguan, e adesso sono pronti a fare un passo in più rispetto al 2002. Sono infatti passati 17 anni da quando l'Argentina è arrivata in finale di World Cup, quando hanno perso con la Jugoslavia nei supplementari a Indianapolis. E in bacheca hanno la prima edizione del torneo, la Coppa del 1950. Entrambe le squadre sono imbattute in questo torneo.

Reciproca conoscenza. Otto giocatori argentini militano attualmente nella Lega ACB spagnola e puoi contare anche su Luis Scola, visto che ha trascorso nove anni della sua carriera in Spagna. Ciò significa anche che i giocatori spagnoli sapranno tutto sui loro rivali, quindi non aspettatevi segreti tra loro quando scenderanno in campo.

La chiave del match. Facundo Campazzo contro Ricky Rubio. Campazzo è stato il fulmine dell'energia guidando l'attacco dell'Argentina e mettendo a segno 13,6 punti e 7,7 assist in 28,9 minuti a partita, e vedrà sicuramente molte facce diverse che lo sorvegliano. Se è in grado di creare, l'Argentina si divertirà in campo. Nel frattempo, Rubio è stato il cervello della Spagna; una media di 15,9 punti e 6,4 assist in 26,8 minuti a partita dimostrano che sta giocando il suo miglior basket.