LIVE EuroCup - La Virtus sbriga la pratica Andorra in un tempo e rimane a punteggio pieno

15.10.2019 22:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroCup - La Virtus sbriga la pratica Andorra in un tempo e rimane a punteggio pieno

Dopo la larga vittoria contro la Vuelle Pesaro di domenica è tempo di tornare sul parquet per la Virtus Bologna che ospita per la terza giornata di EuroCup il Morabanc Andorra. I catalani occupano la 12esima posizione in ACB con 2 vittorie (Barcellona e Fuenlabrada) e 2 sconfitte (Gran Canaria e Valencia) mentre in EuroCup il record è di 1 vittoria e 1 sconfitta. Palla a due alle ore 20:30!

QUINTETTI

Bologna: Markovic, Gaines, Weems, Ricci, Gamble

Andorra: Hannah, Massenat, Diagne, Sy, Walker 

Si parte con una bella difesa di Andorra, due triple di Hannah e quella di Ricci, 3 a 6. Ricci perde la maniglia in palleggio, la difesa spagnola recupera il pallone mentre la transizione difensiva di Bologna non è attentissima concedendo la terza conclusione da oltre l'arco di Walker che converte, 3 a 9 e timeout Djordjevic. Il coach serbo striglia i suoi e la Virtus esce con un'altra faccia con Gamble che fa valere la fisicità sotto i tabelloni, 2 schiacciate ed un appoggio per il 9 pari al 4'. Gli ospiti in attacco pasticciano non appena le VuNere alzano l'intensità, Weems in lunetta fa 1 su 2 che basta per il sorpasso, 10 a 9. L'attacco del Morabanc passa per le mani di Hannah che punisce da tre punti poi Gamble con in bel movimento spalle a canestro impatta a quota 12 a metà prima frazione. Inizia la girandola dei cambi in casa Virtus, ma sia in attacco che in difesa i felsinei continuano a soffrire gli alti ritmi dei catalani. Dopo il canestro di Delia è il Morabanc ad allungare piazzando un parziale di 0 a 11, Jelinek e Todorovic vanno a segno da oltre l'arco, Perez ruba ed inchioda la bimane del 16 a 27 del nono minuto. Il primo periodo va in archivio con l'1 su 2 dalla lunetta di Gaines e di Hannah, 17 a 28 al suono della prima sirena. 7 su 9 da tre punti per gli uomini di coach Navarro che hanno ben figurato in questi primi 10 minuti sul parquet del Paladozza. Due buone difesa della Virtus in questo avvio di secondo quarto mentre in attacco sono Markovic e un positivo Gamble a togliere le castagne dal fuoco, 22 a 28. Il lungo ex Nanterre sta facendo letteralmente quello che vuole sotto le plance, recupera un rimbalzo offensivo e va in lunetta, 1 su 2 e -5 al 13esimo. Si muove anche il tabellino del Morabanc con la tripla di Llovet poi è ancora la Virtus ad accorciare con Ricci e Gamble che vale il -4 sul 27 a 31. Sorpasso della Segafredo, Gamble da sotto ha vita facile e Gaines da tre fa infiammare il Paladozza per il 32 a 31 che diventa 32 a 34 dopo 3 punti in fila di Massenat al 16esimo. Teododic in penetrazione realizza i primi punti del 34 pari poi Djordjevic decide di fermare il gioco con un timeout. Hunter su rimbalzo offensivo, due schiacciate di Diagne, Gaines ed ancora Hunter per il nuovo sorpasso Bologna sul 40 a 38 a 50 secondi dal termine. È Teodosic da tre punti a mandare le due squadre negli spogliatoi sul 43 a 38 del 20esimo.

Rientro dalle pausa con il ritmo che inizia ad abbassarsi, tanta confusione per ambedue le squadre con Andorra che riaccorcia con Hannah e Todorovic, 45 a 42 al 23eismo. Markovic e Weems  con due canestri per il massimo vantaggio sul 49 a 42, ma la Virtus non è concentrata in difesa e lascia Hannah libero da oltre l'arco e regala un viaggio in lunetta a Perez, 49 a 46 a metà terzo periodo. Assolo di Gamble, Il lungo delle VuNere sale in cattedra con una schiacciata, una stoppata e l'appoggio del +7 (53 a 48), ma Andorra è dura a mollare e si porta a due possessi di svantaggio con Diagne e Senglin prima che Pajola dalla lunetta fissi il punteggio sul 55 a 49 del 27esimo. Due buone difese dla Virtus che dall'altra parte va a segno con i primi tre punti di Baldi Rossi, massimo vantaggio per i padroni di casa e timeout Navarro sul 58 a 49. I catalani non escono bene dal minuto di sospensione, palla persa e fallo su Baldi Rossi che allunga sul 60 a 49. Continua il blackout degli ospiti che ora non riescono più ad andare a segno, altro giro in lunetta per Bologna con Hunter che però fa 1 su 2, 61 a 49. Baldi Rossi protagonista di questo allungo finale, altro giro e tripla del 64 a 49 che chiude il terzo quarto. Ultima frazione che si apre con una gran circolazione di palla della Virtus con Gaines che da tre infila il 67 a 49. Timida reazione di Andorra con Todorovic e la schiacciata di Jelinek, ma Djordjevic non me vuole sapere e ferma subito il gioco, 67 a 53 al 32esimo. Hunter ritornare a fare sportellate sotto canestro, poi Gamble si fa espellere per somma di tecnico+antisportivo e il Morabanc ringrazia con Diagne e Jelinke, 69 a 57. Markovic si prende la scena con un assist da cinetica e con la tripla del 74 a 59. Festival dalle triple che sorride alla Virtus, Weems e Teodosic riportano a quota 16 il divario tra le due squadre prima che Massenat fugga in contropiede per l'80 a 66 che costringe Djordjevic a fermare il gioco a 2 minuti dalla fine. Andorra alza bandiera bianca e Teodosic nel fine appoggia due canestri, uno in serpentina e uno in contropiede ed 87 a 72 finale per le VuNere.

Virtus Bologna-Morabanc Andorra 87-72

TABELLINI