MERCATO NBA - DeMar DeRozan interessato ai Lakers?

MERCATO NBA - DeMar DeRozan interessato ai Lakers?

DeMar DeRozan qualche settimana fa, aveva così parlato della sua situazione contrattuale andando in scadenza con i San Antonio Spurs: “Non mi sono mai trovato in questa situazione prima nella mia carriera, essere completamente free agent. Non ho idea di cosa aspettarmi. Non è qualcosa a cui ho pensato…”

L'ultimo anno di contratto in Texas è stato da 27,7 milioni di dollari. Adesso nella testa del giocatore ci sarebbe l'idea di tornare a casa. Essendo nativo di Compton (Los Angeles) e avendo studiato alla USC, questo vuol dire prima di tutto Lakers. Come Paul George, vorrebbe giocare per una franchigia nella sua città natale, e preferibilmente al fianco di LeBron James e Anthony Davis.

Almeno questo è quanto afferma il LA Times che aggiunge come in giallo-viola potrebbe andare a ricostituire la coppia dei Raptors con Kyle Lowry, anche lui interessato ai Lakers (ma essendo nato a Philadelphia si vocifera da un pò di tempo che possa firmare con i Sixers in free agency).

Sarà molto difficile per DeMar DeRozan unirsi ai Lakers. Anche se i campioni NBA del 2020 hanno solo sei giocatori sotto contratto (LeBron, Davis, Caldwell-Pope, Kyle Kuzma, Marc Gasol e Alfonzo McKinnie), sono già in rosso e non possono permettersi un giocatore come Chris.Paul o la guardia degli Spurs. E questo anche se Montrezl Harrell facesse la rinuncia al suo secondo anno da 9,7 milioni di dollari.

L'unica soluzione è una sign-and-trade per spedire un Caldwell-Pope e/o un Kuzma in texas, ma metterà a dura prova le finanze con un giocatore che festeggerà i suoi 32 anni in 15 giorni. 

Senza dimenticare che sarà comunque necessario ingaggiare e/o allungare una decina di giocatori con margini di manovra molto limitati per completare un roster che potrebbe rivelarsi non competitivo.