Caserta cerca Michele Vitali. Avellino e Varese lavorano per trattenere Lakovic e Cerella

Per Varese c'è sempre l'alternativa Cavaliero. Luca Infante a Biella
18.07.2013 11:09 di Matteo Marrello   Vedi letture
Luca Vitali
Luca Vitali

Partito Giuliano Maresca, con destinazione Barcellona Pozzo di Gotto (Legadue Gold), la Juvecaserta cerca la guardia-ala bolognese Michele Vitali, reduce da una buona stagione con la Biancoblu Bologna. Sull’esterno c’è da registrare la concorrenza delle due squadre marchigiane della massima Serie A, vale a dire Pesaro e Montegranaro. Caserta è alle prese anche con il difficile ed oneroso rinnovo del lungo Andrea Michelori. Si cerca la spalmatura dell’ingaggio, ma l’operazione potrebbe avere tempi lunghi. Varese cerca di rinnovare l’italo-argentino Bruno Cerella come esterno in uscita dalla panchina, al momento però le parti sono ancora distanti. Il club lombardo quindi tiene sempre nel cassetto l’idea Cavaliero nel caso la trattativa con Cerella non andasse a buon fine. Avellino lavora sempre per trattenere Lakovic guardando  sempre a Chevon Troutman come ala-pivot che però non sarebbe ben visto dalla tifoseria a causa della fuga verso Monaco due stagioni or sono. Angelo Gigli non ha ancora firmato il documento che attesta la rescissione del contratto dalla Virtus Bologna e quindi al momento non può di fatto accasarsi altrove. Le pretendenti per il lungo romano non mancano: Milano, Reggio Emilia e la stessa Bologna, alle quali secondo le ultime voci potrebbe aggiungersi la ricca Venezia.

 

In Legadue Gold Biella è pronta ad annunciare il lungo salernitano Luca Infante visto in passato a Reggio Emilia, Piacenza e Veroli.