UFFICIALE LBA - Pallacanestro Varese, firmato Andrea Amato

UFFICIALE LBA - Pallacanestro Varese, firmato Andrea Amato

Pallacanestro Varese è felice di annunciare l’ingaggio di Andrea Amato che ha firmato un contratto che durerà fino al 10 dicembre 2021, con possibilità di rinnovo o di uscita da parte del club biancorosso. Amato, playmaker classe ’94, è stato aggregato alla Openjobmetis fin dal giorno del raduno della squadra, mostrando impegno e disponibilità e mettendosi a disposizione di coach Vertemati con entusiasmo. Nella massima serie ha indossato le canotte di Milano, Pistoia e Cremona. 

Andrea Amato, nuovo playmaker della Openjobmetis: «Per me è un onore vestire la maglia della Pallacanestro Varese, una maglia che ho sempre ammirato e visto da fuori con grande rispetto. Arriviamo da un mese e mezzo di allenamenti molto intensi e sono contento di esser riuscito a convincere staff e dirigenza di poter aiutare il gruppo in attesa del rientro di Kell. Posso promettere che da parte mia ci sarà il massimo impegno; non mi tirerò mai indietro e mi butterò su ogni pallone per poter dare il mio contributo». 

Carriera
Cresciuto cestisticamente nelle giovanili dell’Olimpia Milano, Amato ha esordito a livello senior con la maglia di Casale Monferrato in A2, squadra con la quale disputa due stagioni. Nell’estate 2015 torna a Milano e vince la Coppa Italia prima di trasferirsi, nel febbraio 2016, in prestito a Pistoia con cui raggiunge i playoff. L’anno dopo gioca per la Vanoli Cremona (2.5 punti e 1.6 assist in meno di 9’ di utilizzo), ma a metà stagione si trasferisce alla Scaligera Verona, squadra per la quale Amato gioca anche le due stagioni successive diventandone capitano. Nel corso delle ultime due annate ha giocato per Udine, in A2, con la quale ha chiuso l’ultima stagione mettendo a referto 7.3 punti e 3 assist di media a partita.