LIVE | Virtus, Diana: "Siamo rimasti lucidi e attenti nel supplementare"

LIVE | Virtus, Diana: "Siamo rimasti lucidi e attenti nel supplementare"

Dopo la vittoria contro Milano nella semifinale, in conferenza stampa al PalaLeonessa c'è Sergio Scariolo che lascia la parola a Andrea Diana, assistente allenatore della Virtus Bologna

Sergio Scariolo. "Voglio salutare gli amici di Brescia. Oggi pomeriggio sono andato nella palestra in cui ho iniziato a giocare e voglio dire che è bello essere qui. Ma voglio che il protagonismo di questa vittoria vada al mio staff tecnico, tra cui Andrea [Diana]. Io sono appena arrivato, il lavoro fatto da loro è stato eccellente. Penso possano essere contenti. Senza euforia ma con equilibrio vogliamo riconoscere il lavoro fatto da staff tecnico, medico oltre che i giocatori per quanto fatto fino adesso".

Andrea Diana. "Ringrazio Sergio per questa possibilità di poter parlare a nome del club. Anche se impegnato a Eurobasket, è sempre stato con noi in contatto. Anche per me è un'emozione essere qui, ricordo gli anni passati a Brescia. E riguardo la partita, è stata dura, con alti e bassi come può essere normale in questo momento. è una squadra che piano piano ha cercato di continuare a lavorare aumentando il numero dei presenti. Siamo soddisfatti del lavoro che c'è stato, abbiamo dovuto vincerla due volte. Siamo rimasti lucidi e attenti nel supplementare mantenendo la giusta solidità difensiva. E soprattutto il controllo ai rimbalzi, che sono state una chiave del match. Le assenze ci costringono a far giocare da quattro Ojeleye mentre l'idea è di spostarlo anche a 3. La partita di domani sarà ancora più dura perché come detto da Pozzecco la Dinamo ha avuto meno assenze ed è una squadra già rodata.

Su Ojeleye e la difesa. "Semi è appena arrivato e ha bisogno di tempo. Oggi la chiave era pareggiare l'impatto fisico di Milano. Giocare con fisicità. Lo ha fatto bene Semi ma anche altri, sia tra gli esterni che nel pacchetto dei lunghi".