LIVE LBA - Sassari forza 100, espugnata Trieste con un super Spissu

24.01.2021 20:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Allianz Trieste
Allianz Trieste
© foto di Allianz Trieste

Dopo la qualificazione alla fase successiva della BCL sul parquet del Galatasaray la Dinamo Sassari si riaffaccia al campionato dove affronta l'Allianz Trieste. All'andata fu una triplissima di Doyle a mandare in estasi la compagine giuliana. Palla a due alle ore 19!

Trieste: Doyle, Henry, Fernandez, Da Ross, Delia 

Sassari: Spissu, Gentile, Burnell, Bendzius, Bilan

Partenza a razzo della Dinamo Sassari con Burnell, Gentile, Bilan e la tripla di Spissu ad aprire la marcature, ospiti avanti 0 a 9 e timeout immediato di Dalmasson. Spissu in contropiede porta avanti i suoi di 11 lunghezze poi si sblocca anche la compagine giuliana con Delia per il 4 a 11. Gara che si accende con Henry, la tripla di Spissu, l'1 su 2 dalla lunetta di Bilan e l'affondata di Bendzius che aggiornano lo score sul 6 a 17. Nuovo allungo in casa Sassari con le triple di Spissu e di Gentile che fanno male, 10 a 24. Risposta di Trieste che si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio con Upson, Henry e Laquintana, ma l'ultima parola del quarto è di Kruslin da oltre l'arco per il 18 a 28 al 10'.

Treier si rende protagonista in avvio di secondo periodo con 6 punti consecutivi, Sassari avanti 20 a 34 al 12'. Fiammata dell'Allianz con il duo azzurro Cavaliero-Alviti, 27 a 34 e timeout Pozzecco. Treier con la bimane, ma Trieste ora è tornata prepotentemente in partita con le triple di Grazulis e di Alviti, 33 a 36 al 14esimo. Risposta Dinamo con le giocate di Spissu e Gentile e Sassari si riporta a distanza di sicurezza, 33 a 41 a metà secondo quarto. Delia appoggia da sotto, Spissu con un'altra realizzazione dalla lunga per il 37 a 46. Fernandez  con due canestri pesanti e Da Ross dalla lunetta valgono il -5, 46 a 51 all'ultimo giro di boa del primo tempo. Finale che sorride a Sassari, 1/2 di Gentile dalla lunetta mentre Bendzius con la tripla sulla sirena che manda in archivio i primi 20 minuti sul 46 a 55.

Rientro dagli spogliatoi con Bendzius ancora con la mano calda mentre Bilan e Spissu segnano con troppa facilità e si ritorna sul 50 a 64. Piovono tecnici in casa Sassari, Bilan e Pozzecco sanzionati, ma Sassari si ricompone in un amen e con Bendzius e Bilan raggiunge il massimo vantaggio sul 54 a 71 che costringe Dalmasson a fermare il gioco. Spartito che non cambia nemmeno nel finale di terzo quarto, Sassari che è in totale controllo sul 61 a 75.

Sassari tenta il colpo del ko inaugurando l'ultima frazione con lo 0 a 5 di parziale griffato da Kruslin e Bilan, 61 a 80. Trieste non vuole mollare e confeziona un controparziale di 10 a 0 con Grazulis e la gara si riapre sul 71 a 80. Bilan e Bendzius non ci stanno e Sassari prende nuovamente le distanze, 73 a 88 a metà ultimo quarto. Spissu é in serata di grazia e vede il canestro come una vasca, altra tripla poi Burnell chiude definitivamente i giochi con il canestro da centro area, 78 a 97 a 2' dalla fine. Garbage time in questo finale di gara, Katic dalla lunetta sfonda il muro 100 punti. 

Allianz Trieste-Dinamo Sassari 82-103