Lega A - Virtus Roma, Bucchi vede la Pompea favorita

16.10.2019 10:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Virtus Roma, Bucchi vede la Pompea favorita

Palla a due alle ore 18:00 al Palaeur domenica prossima (diretta Eurosport player) ma è già tempo di pretattica nella sfida fra le due dirette promosse dalla serie A2 della passata stagione. Piero Bucchi, coach della Virtus Roma che ospiterà la Fortitudo, è stato intervistato da Enrico Schiavina sul Corriere di Bologna, e considera la Pompea favorita.

Solo una sfida tra neopromosse Lo è di fatto, prestigio dei due club a parte. Noi certo dobbiamo solo salvarci, la Fortitudo pure, anche se poi solo l’aver preso Aradori credo la collochi in una fascia un po’ più ambiziosa. A questo livello sono i buoni italiani che fanno la differenza, perchè 4-5 stranieri buoni possono azzeccarli tutti, ma un nucleo italiano esperto ce l’hanno in pochissime, e la Pompea è tra queste.

Pini. Ci sta dando minuti di qualità, con l’intelligenza e l’applicazione va oltre i suoi limiti atletici. Mi sta sorprendendo.

Sims. Ragazzo generoso e serio. Si allenava molto da solo, esigentissimo con se stesso. Mi spiace per quel gesto stupido che ha fatto, e mi sentirei di assolverlo: lui per primo lo sta pagando. Ma è veramente forte.

Roma è un cantiere. Rullo è fermo e non credo lo riavremo domenica. Moore lo aspettiamo, le vittorie aiutano ad avere pazienza. Ricordiamoci che l’abbiamo pescato in Svezia. Alibegovic, Kyzlink, Baldasso, sono tutti esordienti in serie A, scommesse che finora stanno pagando.

Che partita sarà? Per noi, durissima. La Fortitudo ha un tasso di esperienza decisamente superiore. Ci sarà molto da pedalare.