LBA - Trieste, Ghiacci sa che la salvezza si gioca tutta tra marzo e aprile

22.01.2020 11:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Il Piccolo
LBA - Trieste, Ghiacci sa che la salvezza si gioca tutta tra marzo e aprile

Mario Ghiacci è in cima alla rivoluzione che ha restituito alla Pallacanestro Trieste 2004 la possibilità di conquistarsi sul campo la salvezza dopo una partenza difficile. Main sponsor di primissimo piano, Cda rinnovato con profili di altissimo livello, rinnovo del parco giocatori.

Nell'intervista con Il Piccolo spiega su Jon Elmore: "Pensate che Elmore è partito dopo una trattativa improvvisa e consumatasi in sole tre ore. Siamo alla finestra in un momento della stagione in cui una sconfitta può stravolgere le strategie delle squadre."

E sul redivivo Kodi Justice: "L'atteggiamento di Justice è piaciuto molto alla società e al tecnico - racconta Mario Ghiacci - Abbiamo apprezzato la sua capacità di lottare e spendersi per la squadra. Mancava Jones, Kodi ha saputo mettersi in gioco dimostrando che la scelta di aumentare le rotazioni, aggiungere e non sostituire può rivelarsi vincente."

Sulla salvezza, con le prossime tre avversarie che si chiamano Milano, Sassari e Brescia: "Calendario terribile in un momento della stagione in cui una vittoria servirebbe, oltre che peri punti, per dare fiducia a un gruppo che sta cercando equilibri sul parquet. Il rovescio della medaglia è che questo tipo di partite toglie un minimo di pressione e permette di lavorare con un pizzico di tranquillità in più. Avessimo avuto Pistoia, Treviso e Roma l'obbligo di vincere ci sarebbe stato mentre così abbiamo il tempo di preparare le sfide che, da marzo in poi, saranno decisive nella rincorsa alla salvezza."