LNB - Lo Cholet non vuole giocare senza pubblico

24.11.2020 11:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LNB - Lo Cholet non vuole giocare senza pubblico

In vista di una riunione del comitato direttivo dell'LNB questo martedì dalle 11:00, il presidente del Cholet Basket Jérôme Mérignac ha annunciato che non vuole giocare a porte chiuse in casa nonostante gli aiuti di Stato.

Il campionato francese Jeep Elite, nonostante i sei incontri proposti e trasmessi in chiaro durante il mese di novembre per buona volontà dei club interessati, è praticamente fermo dalla fine di ottobre. Oggi la riunione indetta deciderà se riprendere o meno la stagione a dicembre.

Un riavvio che verrà fatto a porte chiuse, se avverrà. Cosa spinge alcuni club a votare contro. È il caso dello Cholet Basket. Per Mérignac si tratta di rispetto verso il pubblico e gli sponsor.

Secondo la sua opinione il contributo finanziario annunciato dallo Stato non cambierà nulla perché non incide sulle spese del club in maniera essenziale. Per Jérôme Mérignac non c'è fretta, il campionato può fermarsi e riprendere a gennaio con il pubblico. Lo riferisce bebasket.fr

Cholet Basket sta anche cercando di posticipare l'arrivo dell'AEK Atene in BCL, previsto per il 15 dicembre ma che spera a gennaio con il pubblico. Ma è difficile sapere se l'organismo europeo accetterà la richiesta di Mauge.