EuroLeague - Anche il Baskonia in crisi riduce gli stipendi ai giocatori

28.03.2020 10:15 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Anche il Baskonia in crisi riduce gli stipendi ai giocatori

Il Baskonia si è aggiunto ieri alle squadre del campionato Liga Endesa nel chiedere il ricorso a un ERTE per causa di forza maggiore per i propri lavoratori a causa della crisi COVID-19, come riportato in un comunicato.

"Il gruppo Alaves-Baskonia, a seguito della sospensione temporanea delle competizioni di calcio e basket a causa della situazione eccezionale in cui ci troviamo derivati ​​dallo stato di allarme decretato dal governo, è stato costretto ad applicare un file di regolamento temporaneo Occupazione (ERTE) dovuta a causa di forza maggiore per ridurre al minimo l'impatto economico di questa crisi. Il dossier riguarderà tutti i lavoratori della struttura sportiva e amministrativa e i giocatori di Saski Baskonia e Deportivo Alavés .

Il gruppo Alaves-Baskonia desidera ringraziare la comprensione e la collaborazione di tutto il personale interessato dal presente fascicolo relativo al regolamento sul lavoro temporaneo e spera di tornare alla normalità il più presto possibile. Sono tempi difficili ma ogni giorno siamo più vicini a vincere questa partita."