Martina Franca stellare, Rieti "Knock Out"

11.10.2011 09:55 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 655 volte
Fonte: Veronica Fumarola - Ufficio stampa Due Esse Basket Martina Franca
Martina Franca stellare, Rieti "Knock Out"

Martina Franca  - Audace, cinica e concreta. Potremmo definire così il Martina visto sul parquet del Rieti, una delle formazioni più quotate e temute del campionato.  La Due Esse torna dal Lazio forte di un successo che vale doppio: punti e adrenalina. E la conferma di un gruppo che ha la consapevolezza di essere sulla strada giusta. Meneguzzo ne è certo, lo è sempre stato. Tanto più dopo la superba prova contro i laziali. “ sono molto soddisfatto  - ha detto il coach – i ragazzi hanno fatto tutto quello che avevamo in mente, ciò che è stato preprato nel corso della settimana. Ho visto una grande collaborazione, offensiva e difensiva. E i punti concessi all’avversario, sono la dimostrazione che anche in difesa stiamo crescendo.” Il Martina domina un’intera gara, inquadra l’approccio, non spreca, anzi capitalizza i vantaggi guadagnati al termine di ogni parziale. Mai così determinata aggressiva, anche nei momenti decisivi.  “ siamo stati penalizzati dai falli, ma anche l’inserimento dei “ ha dato Babies” ha dato  ragione al lavoro che stiamo svolgendo. Come Fedele ad esempio, che ha giocato 3’ di grande qualità, Gaudiano che non si fa mai cogliere impreparato quando viene chiamato in causa. Insomma, è stata una battaglia, dalla quale nessuno si è tirato indietro. Certo, siamo usciti con le “ossa rotte” : un infortunio per Gaudiano, Candela è tornato a Martina,  dopo lo sfondamento di Pugi, con un dolore alla spalla e un labbro rotto, e poi Raskovic: insomma, sono  situazioni che dovremmo valutare e recuperare.” Il successo laziale dimostra che il Martina c’è: “Non solo ci siamo, ma in continua evoluzione, dobbiamo lavorare suoi nostri errori e ottimizzare i nostri punti di forza. La vittoria, non solo da lustro, in Italia, e in una piazza importante come Rieti, al nome di Martina , ma dimostra che abbiamo un gruppo fatto di ragazzi che determinati e che lottano per un unico obiettivo,  tifosi, che ci seguono così appassionatamente,  dovrebbero esserne fieri”