Speak & Roll, vetrina televisiva del basket campano

23.01.2020 00:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Speak & Roll, vetrina televisiva del basket campano

Si avvicina il mercoledì, torna Speak&Roll, la vetrina televisiva del basket campano.

Domani, mercoledì 22 gennaio alle 23.00 su Piuenne (canale 17 del digitale terrestre), Stefano Prestisimone - storica firma de Il Mattino - e Davide Uccella vi offriranno come sempre la più ampia rassegna di servizi, conferenze stampa, interviste e commenti sule squadre militanti in Serie A2 (Napoli Basket, Scafati Basket, Sporting Club Juvecaserta) e B maschile (Scandone Avellino, Virtus Pozzuoli, Virtus Arechi Salerno e Partenope Sant’Antimo). Nel suggestivo "studio naturale" del PalaBarbuto di Napoli, torna il racconto dell'attualità a spicchi della nostra regione, impreziosito da nuovi ospiti, nuove storie, nuove sfide e nuovi ricordi.

Ci verrà a trovare sul parquet il nuovo acquisto della Generazione Vincente Napoli Basket, l'irpino Antonio Iannuzzi, arrivato solo venerdì scorso ma già tra i protagonisti della gara di domenica scorsa contro Trapani (“Ci tenevo a fare bene e che la squadra vincesse”). Con Iannuzzi parleremo del momento in casa azzurra (“Abbiamo tanto potenziale, dobbiamo essere bravi a trovare il modo di sfruttare appieno quello di tutti”) e del suo inserimento nella brigata di coach Pino Sacripanti (“Non conosco ancora perfettamente il mio ruolo in campo, ma sono a disposizione del coach, delle sue idee e dei compagni).

Racconteremo anche la storia e la stagione di Scafati con gli occhi di Claudio Tommasini, play della Givova, protagonista di una crescita personale nella crescita del collettivo giallo-blu (“Abbiamo avuto qualche problema ad inizio campionato, ma ci siamo riorganizzati”), confermando le ambizioni del team di patron Nello Longobardi (“Vogliamo arrivare ai playoff e saremo una squadra capace di dar fastidio a tutti”).

Con l'assistant-coach giallo-blù Sergio Luise analizzeremo invece la crescita di Scafati dal punto di vista tecnico (“Continuiamo a migliorare ed abbiamo inserito un grande giocatore come Portannese”), su una formazione entrata in piena zona play-off dopo un avvio segnato prima dall'esonero di coach Giulio Griccioli,  poi dalla rivoluzione dello "Sceriffo" Giovanni Perdichizzi (“Esigente ma capace di comprendere le esigenze dei giocatori”). Luise infine fornirà un interessante spunto per spiegare l’inizio a rilento di alcune favorite (“La Supercoppa ha costretto le squadre a pensare subito al risultato”) e presenterà le insidie delle prossime gare (“affronteremo squadre più dietro in classifica ma profondamente rivoluzionate”).

"Last but not least" il ritorno a Fuorigrotta dopo due anni di Pino Corvo, grande veterano della palla a spicchi e oggi Direttore Sportivo della Virtus Arechi Salerno, sempre all'inseguimento di Palestrina capolista nel Girone D di Serie B. Corvo non nasconde gli obiettivi di Salerno (“Siamo costruiti per puntare in altro e non saranno gli infortuni a pregiudicare le nostre ambizioni”) e non nasconde un rammarico per non esserci stato in A2 con il Cuore Napoli Basket due anni fa (“Conquistammo la promozione dopo essere partiti per salvarci, spero di vivere con Salerno ciò che mi hanno negato a Napoli”).

Il tutto sarà arricchito come sempre da immagini delle partite, grafiche esclusive con numeri e curiosità a cura di Mario Triggiani, momenti di analisi tattica e altri spazi di approfondimento.

Perché a Speak&Roll il basket si gioca, si vive e si racconta. Il mercoledì sera e in 40 minuti, su Piuenne.