Kobe Bryant lascia una realtà da 600 milioni di dollari

28.01.2020 14:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Kobe Bryant lascia una realtà da 600 milioni di dollari

Ad appena 41 anni, Kobe Bryant, inseguendo il sogno di diventare giocatore di pallacanestro, ha costruito una realtà che secondo le stime fatte da Kurt Badenhausen di Forbes vale oltre 600 milioni di dollari. Oltre ad avere la strada spianata per un futuro da imprenditore con l'investimento nella bevanda sportiva Body Armor, in piccole startup come Art of Sport e HouseCanary, nel sito The Players Tribune, nel fondo di capitale di rischio da $ 100 milioni in una partnership con l'imprenditore Jeff Stibel.

Badenhausen ripercorre l'insieme dei suoi ventennali contratti, sia per giocare con i Los Angeles Lakers che per sponsorizzare un pool di 20 aziende, soprattutto nel mercato cinese (che per Nike vale 6 miliardi di dollari). E quasi come un Re Mida  ha arricchito tanti intorno a lui. Basta pensare alla franchigia dei Lakers: il valore del team, che era di circa $ 200 milioni quando Bryant è stato scelto nel 2006, è ora $ 3,7 miliardi.

Lo schianto dell'elicottero sulle colline di Calabasas, nella contea di Los Angeles, ha fermato l'ascesa di un uomo che sarebbe ben presto diventato miliardario, sulla scia del più famoso di tutti Michael Jordan. Badenhausen fa notare che quando Bryant si è ritirato dalla NBA nel 2016, i suoi guadagni in carriera tra stipendio e sponsorizzazioni sono ammontati a $ 680 milioni, più di qualsiasi altro atleta di uno sport di squadra nella storia degli sport dell'epoca. Gli unici atleti di vertice insiemea Bryant erano infatti tre stelle di sport individuali: Tiger Woods, Floyd Mayweather e Michael Schumacher.