Serie C: Il derby di Brindisi va alla Dinamo, superata l'Assi (74-67)

26.12.2021 12:39 di Dario Recchia   vedi letture
Serie C: Il derby di Brindisi va alla Dinamo, superata l'Assi (74-67)

Si è disputato nella splendida cornice del PalaPentassuglia il derby di Serie C Silver tra Limongelli Dinamo Basket Brindisi ed Assi Brindisi. Una serata importante per Brindisi cestistica ma soprattutto per quella solidale. In campo le due squadre hanno dato vita ad un match fisico ed altamente emotivo, che ha visto trionfare la Dinamo per 74-67, ma l’azione più bella è stata sicuramente quella fuori dal parquet: in collaborazione con Enel e con il patrocinio del Comune di Brindisi è andata in scena la 5° edizione di “Dinamo per il sociale”, evento benefico a supporto dell’Associazione Italiana Persone Down sezione di Brindisi. I ragazzi dell’AIPD, insieme agli operatori dell’associazione, hanno distribuito al pubblico presente la Smart Tourism Guide, una guida turistica ad alta comprensibilità realizzata dai ragazzi di AIPD, raccogliendo così fondi utili a sostenere l’ente in tutte le sue iniziative.

Tornando al match, Dinamo ed Assi non hanno disatteso le aspettative della vigilia, offrendo al numerosissimo pubblico che ha assiepato le tribune del PalaPentassuglia un derby emozionante e che si è risolto solo negli ultimi istanti della gara.

Gara in equilibrio fin dalle prime azioni del match, con le due squadre che si affidano ai due principali riferimenti offensivi: Staselis per la Dinamo e Cvetanotic per l’Assi. La Dinamo trova maggiori soluzioni grazie al contributo di tutti gli elementi del quintetto (Kibildis, Rollo, Caloia e Pulli) mentre sul fronte biancorosso è solo Pannella ad andare con facilità a canestro ed il quarto si conclude 22-18. Seconda frazione in cui, per l’Assi, Cvetanovic continua a dimostrare di essere un giocatore da categoria superiore dominando sotto canestro ed il giovane Polifemo realizza canestri importanti. La Dinamo si affida alla concretezza di Caloia in area e ad un paio di penetrazioni di Pellecchia, chiudendo così in parità sul 38-38 il tempino.

Al rientro dagli spogliatoi, l’inerzia continua a seguire la direzione Assi con ancora Cvetanovic e Pannella a creare grossi grattacapi alla difesa Dinamo, in difficoltà rispetto alla maggiore fisicità dei lunghi avversari, ma Staselis, Pulli e Rollo non hanno certamente intenzione di arrendersi con facilità ed il quarto si conclude 52-57 per gli “ospiti”. Ultimi 10 minuti da finale thriller: l’Assi allunga fino al 51-62 con Cvetanovic e Pannella ma Kibildis diventa “on fire” e così, dopo una partita sottotono, infila 8 punti consecutivi. L’esperienza di Antonio Labate azzanna la gara con una tripla siderale che fa esplodere il PalaPentassuglia per il primo vantaggio Dinamo del secondo tempo. Coach Cristofaro dalla panchina di casa comanda la difesa zone press e la partita cambia padrone definitivamente: la squadra ospite fatica pesantemente in attacco perdendo diversi possessi che la Dinamo trasforma in punti preziosi per aumentare il vantaggio conquistato. Alla sirena finale il punteggio indica 74-67 per i padroni di casa ed è festa in casa Dinamo: secondo posto in solitudine in classifica confermato, con 9 vittorie ed 1 sconfitta, e 2021 chiuso nel migliore dei modi!

La squadra biancoazzurra tornerà in campo mercoledì 5 gennaio alle ore 20:30 contro La Scuola di Basket Lecce sul parquet del PalaVentura di Piazza Palio. Diretta streaming su www.facebook/dinamobrindisi a partire dalle 20:25.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Assi Brindisi 74- 67 (22-18, 16-20, 14-19, 22-10)

Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 19, Epifani, Pellecchia 10, Rollo 8, Pulli 8, Caloia 8, Labate 3, Mazzeo, Scivales, Kibildis 18. All. Cristofaro

Assi Brindisi: Polifemo 9, Minò 4, Jonikas 3, Mastrapasqua 5, Cvetanovic 26, Vitucci, Epifania, Pannella 18, Lipari, Pacifico 2, Barbato, Scivales. All. Della Corte

Arbitri: Capobianco di Bari e Carella di Brindisi

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi