Serie B - Netta vittoria della Use Empoli su Valsesia

26.01.2020 00:02 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Netta vittoria della Use Empoli su Valsesia

Una squadra che sa quello che vuole e se lo va a prendere. E' questa la sensazione che lascia la partita che l'Use Computer Gross gioca e vince contro Valsesia per 80-66, una bella sensazione perchè conferma l'ottimo inizio di anno con quattro vittorie su altrettante partite e soprattutto la crescita di un gruppo che, sia a livello di singoli che di squadra, ha fatto e continua a fare grandi progressi. E così, con il nono posto ormai lontano, la squadra si affaccia con la faccia giusta al ciclo di partite che potrebbe dire che ruolo avrà da qui alla fine; tradotto, vuol dire se potrà o meno entrare nelle prime quattro del girone e se l'identità di squadra che coach Marchini cerca dall'inizio del campionato è stata raggiunta. Prima di raccontare la partita non ci si può esimere dal ricordare la serata show di Sebastiano Perin che chiude con 18 punti e, soprattutto, il 100% su ogni voce: 5/5 dal campo, 2/2 dalla lunga, 2/2 ai liberi. Complimenti.

L'Use Computer Gross impiega la prima frazione a prendere le misure all'avversario. il ritmo è molto alto, Cazzolato apre le danze con un gioco da 3 a cui replicano Giarelli e Cacares. Gaye mette la prima tripla in una serata della squadra comunque non felicissima nel tiro pesante: 7/22, 32%. Valsesia esce bene dal timeout chiesto da coach Bolignano e mette un parziale di 0-7 che riequilibra le cose: 11-12. Giarelli ribatte e nel finale sono le triple di Giannini e Sesoldi a fissare il punteggio al primo riposo sul 21-20. Lo show di Perin inizia nella seconda frazione. Il veneto segna tutti i primi 12 dei suoi e lascia poi a Giarelli il 35-25. L'Use ha le mani sulla partita e va al riposo sul 39-29 con un'acrobazia di Raffaelli che poi riapre le danze, ancora con una grande penetrazione. Il ritorno in campo è l'unica fase che vede i biancorossi soffrire un po' tanto che, sul 41-37 a firma Dosic, Marchini chiama timeout. Valsesia regge fino al 45-42 ma dopo incassa il parziale di 10-0 che decide la gara. A segno Perin, Giannini e Giarelli e in pochi minuti chi alza gli occhi al tabellone legge un 61-44 che sa già di chiusura del discorso. E' con questo punteggio che si va all'ultimo riposo e nella frazione finale c'è spazio anche per alcune belle azioni, tipo un paio di rovesciate da sotto di Gaye e Sesoldi. Sul 70-47 la squadra stacca un po' la spina pensando magari ai prossimi impegni e la gara si trascina senza sussulti fino al finale di 80-66.

E ora reggetevi forte: mercoledì alle 20.30 trasferta a San Miniato, la domenica successiva a Firenze, poi sosta ed a seguire trasferta a Palermo ed Omegna in casa. Un ciclo che misurerà la reale maturità della squadra. L'Use Computer Gross è pronta, ci sarà da divertirsi.

USE COMPUTER GROSS 80. Sesoldi 9, Giannini 12, Giarelli 13, Caceres 4, Raffaelli 11, Gaye 5, Falaschi ne, Giannone ne, Calugi, Antonini 2, Perin 18, Vanin 6. All. Marchini (ass. Magagnoli/Corbinelli)
GESSI VALSESIA 66. Cazzolato 20, Cinalli ne, Bedini 5, Faragalli 2, Vercelli 2, Ambrosetti 9, Dosic 11, Ingrosso 7, Di Meco ne, Petracca 10. All. Bolignano.

Arbitri: Cattani di Genova e Rezzoagli di Rapallo
Parziali: 21-20 (39-29 (18-9), 61-44 (22-15), 80-66 (19-22)