Serie B - Fortitudo Alessandria, sarà finalmente vittoria?

La compagine di coach Claudio Vandoni attende di vedere splendere il primo raggio di sole sul suo campionato finora deludente.
16.01.2021 11:30 di Cristiano Comelli   Vedi letture
Serie B - Fortitudo Alessandria, sarà finalmente vittoria?

Sei partite e neppure l'ombra di un punto. Che il campionato della Fortitudo Alessandria, inserita nel girone A1 della cadetteria, non sia cominciato esattamente sotto una buona stella lo dicono in modo inequivocabile le cifre.  I piemontesi sono rimasti, con l'Epc Action Now Monopoli che milita nel girone D2 , la sola formazione a non avere ancora dato una sia pur minima scossa alla sua graduatoria. Inevitabile chiedersi quale sia la zavorra che impedisce alla compagine di coach Claudio Vandoni di spiccare il volo. Ai 373 punti messi a segno: fanno da contraltare i 490 subiti, Saldo negativo: -177.

IL TOP SCORER

Dei 373 punti che, divisi per sei turni, fanno una media di 62,16 a gara, non eccelsa, 96, ovvero quasi un quarto, sono stati autografati da Alessandro Ferri. Dopo di lui Angelo Guaccio che ne ha timbrati 85, 

IL PROSSIMO MATCH

Per la Fortitudo diventa fondamentale ora non steccare il match  contro quella Tigers Cesena che la sopravanza di due punti soltanto ed è attesa sabato 16 gennaio alle 18 al "PalaCima". E proprio da Ferri e Guaccio Vandoni intende ripartire per regalarsi finalmente il primo squillo di tromba. Perchè nessun appassionato di palla a spicchi all'ombra di Alessandria ha voglia di rivedere andare in scena il copione dello scorso campionato quando la squadra concluse in fondo al proprio girone con soli otto punti nel forziere. I romagnoli hanno finora superato soltanto la San Bernardo Alba con il punteggio di 85-64. Anche per loro la differenza punti non è preceduta dal segno positivo: 401 a favore contro 447 constro. A vegliare sull'andamento della contesa saranno i due arbitri Roberto Fusari di San Martino Siccomario (Pavia) e Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (Milano).