Serie B - Basket Cecina e il ritorno di Lorenzo Pistillo

22.07.2019 15:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Basket Cecina e il ritorno di Lorenzo Pistillo

Oltre ai nuovi arrivi per la formazione di serie B, in casa Basket Cecina c’è da registrare anche un gradito ritorno, quello del cecinese DOC Lorenzo Pistillo, che torna a vestire la maglia rossoblù dopo 3 anni passati con la maglia dell’UISP Donoratico in serie D, durante i quali si è sempre fatto valere, chiudendo la scorsa stagione in doppia cifra media nei punti segnati, con una particolare efficienza nel tiro da 3 punti. Per lui, che ha fatto tutta la trafila nelle giovanili cecinesi, un ritorno a 22 anni dopo aver acquisito una notevole esperienza in una serie nella quale ci si confronta costantemente sia con giovani di talento che con veterani espertissimi del parquet. Per coach Russo sarà una pedina importante nel settore ali, e all’interno del gruppo. Lo abbiamo sentito al termine di un allenamento con altri giovani del roster cecinese.

D. Bentornato a Cecina, Lorenzo; c’è emozione per essere tornato a casa ??

R. Certamente. È davvero una grande emozione ritornare a giocare a casa, nel palazzetto dove sono cresciuto, con le persone che mi hanno accompagnato durante tutto il mio percorso, davanti ad un pubblico speciale come il nostro ed un tifo che ti spinge a dare il massimo fino al quarantesimo minuto.

D: Un campionato super l’ultimo con la casacca gialloblù, nel quale hai incontrato anche la formazione cecinese. Qualificazione ai playoff e sconfitta solo a gara 3 contro il Bottegone Pistoia, gara nella quale hai comunque segnato 24 punti. Cosa ti resta di questa esperienza ??

R: È stata un’esperienza sicuramente piacevole e formativa, in primis per la società ed i ragazzi di Donoratico che mi hanno fatto sentire a casa e che ringrazio infinitamente, e poi mi è stata utile per confrontarmi con giocatori esperti e di un certo livello dai quali si può solo imparare.

D- Avevi già esordito e segnato punti nel campionato di serie B con la maglia del Basket Cecina. Ora in questa stagione tutti noi e tu per primo di aspettiamo certamente qualcosa in più. Qualche allenamento con coach Russo ti ha permesso di farti una prima idea di quello che dovrai affrontare. Cosa ne pensi ??

R- Ringrazio Elio, la società e il coach per la possibilità e la fiducia che mi hanno dato. Sicuramente sarà un’esperienza molto più impegnativa di quelle che ho affrontato nel corso degli ultimi 3 anni, sia a livello fisico che come impegno vero e proprio, ma sono sicuro che con il giusto impegno ed entusiasmo riuscirò e riusciremo a toglierci delle soddisfazioni.

D- La tua passione per il basket è conosciuta, e molte volte sei tornato per sostenere i colori rossoblù dagli spalti, insieme a quello che ora sarà il tuo pubblico. Come vivi questo nuovo cambiamento ??

R – È un cambiamento che mi entusiasma, giocare per la prima squadra della propria città, ad un livello come la Serie B, credo sia il sogno di ogni bambino che gioca a basket. Spero e sono sicuro che questo salto mi possa far crescere sia come giocatore che come persona. Non vedo l’ora di iniziare!