A2 Rosso - Per Scafati infrasettimanale in campo a Ravenna

26.01.2021 15:15 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Rosso - Per Scafati infrasettimanale in campo a Ravenna

Appena il tempo di festeggiare il primo successo del 2021 conquistato domenica sera al PalaMangano contro la Benacquista Latina, che per la Givova Scafati è già tempo di ritornare in campo per il successivo turno del campionato di serie A2. Il calendario del girone rosso prevede infatti per mercoledì 27 gennaio (ore 17:30) la sfida esterna contro l’Orasì Ravenna. Con la rosa al completo e grande voglia di ritrovare il feeling con la vittoria lontano dalle mura amiche, la Givova Scafati si sta preparando al meglio alla sfida del PalaCosta, dove la scorsa stagione agonistica, fino alla sospensione di tutte le competizioni, avevano fatto benissimo tre ex di turno come Marino, Sergio e Thomas.

L’AVVERSARIO Anche se non è posizionata in cima alla classifica del raggruppamento, la formazione romagnola, allenata dal confermato coach Cancellieri, dispone di un organico composto da atleti molto interessanti, tra i quali spiccano l’ala grande statunitense Givens (13,8 punti e 7,8 rimbalzi di media), l’esperta guardia Cinciarini (13 punti di media), l’esplosivo esterno Denegri (12,4 punti e 3,7 assist di media) ed il playmaker a stelle e strisce James (12 punti di media). A costoro, vanno poi aggiunti l’ala piccola Oxilia, il centro Simioni e l’esperienza dei vari Maspero (ala piccola), Venuto (playmaker) e Chiumenti (ala grande), che impreziosiscono la compagine giallorossa con quantità e qualità.

LE DICHIARAZIONI Coach Alessandro Finelli: «Battendo Latina, che occupa una posizione di classifica ben diversa dalla nostra, abbiamo fatto il nostro dovere, gestendo la partita con buona aggressività difensiva, ritrovando quella continuità che ci era mancata nell’ultimo periodo e attaccando con maggiore fluidità, sebbene ci sia ancora un bel po’ di strada da fare. La squadra sta fisicamente bene, la pausa è stata un toccasana ed ha permesso a tutti di smaltire gli infortuni patiti. Ora però dobbiamo recuperare le energie, in vista della sfida di mercoledì a Ravenna. Sarà una partita importante, contro una società che la scorsa stagione annoverava tre nostri attuali giocatori, ai quali farà sicuramente piacere incrociare le armi contro gli ex compagni. Ritengo che Ravenna, così come Pistoia, abbia finora raccolto molto meno rispetto alle qualità di un organico, che ha patito oltremodo gli infortuni e la lunga pausa per covid-19. Coach Cancellieri allena ottimamente un gruppo che sta bene in campo, tutto sommato giovane, che fonda la sua forza soprattutto su tre atleti classe 1998 come Oxilia, Denegri e Simioni. Accanto a loro ci sono poi giocatori di grande affidabilità ed esperienza come Cinciarini, Chiumenti, Venuto ed un’ottima coppia di americani, tra cui spicca Givens. E’ un buon collettivo, che gioca una pallacanestro aggressiva, contro cui occorrerà una grande solidità difensiva ed un attacco in grado di superare la loro pressione, i raddoppi e gli anticipi: questo significa riuscire a giocare bene senza palla, far arrivare i palloni nelle mani giuste nei momenti giusti. In questo campionato la continuità è la vera chiave di volta».

Il neo arrivato Mattia Palumbo: «Ho avuto già occasione di conoscere alcuni tifosi di Scafati, che mi hanno accolto davvero molto bene e li ringrazio tantissimo per questo. Ho scelto di venire a Scafati, perché la società si presenta ogni anno con grandi ambizioni e poi ho avuto una buonissima impressione nei contatti telefonici con coach Finelli, che mi ha trasmesso sin da subito grande fiducia. Ho impiegato pochissimo per ambientarmi nello spogliatoio, aiutato dal fatto che conoscevo già Marino e Dincic, con cui ho giocato a Treviglio, e Cucci, con cui condivido la formazione cestistica con la Stella Azzurra Roma, al di là della nostra differenza di età. Contro Latina abbiamo disputato una buona partita, gestita per quasi tutta la sua durata e durante la quale abbiamo mostrato un’ottima difesa, tenendo sotto i 75 punti l’avversario. Abbiamo disputato comunque una gara solida, che era importante vincere in virtù delle tre sconfitte nelle ultime quattro partite. La nostra è una squadra composta da giocatori esperti, che può ambire alle prime posizioni della classifica, risultato che passa per un duro lavoro in allenamento. Sono pronto sin da subito a dare il mio contributo, mettendomi a disposizione dei compagni e dell’allenatore. Ora siamo attesi da questo difficile turno infrasettimanale: giocare ogni tre giorni non è facile, ma disponiamo di un organico lungo, per cui dobbiamo essere bravi a gestire le energie. In questa prossima gara affrontiamo Ravenna, una squadra molto ben allenata, che tra le mura amiche gioca con particolare intensità. Ma noi siamo pronti a dare il massimo per dimostrare il nostro valore e per cercare di rendere orgogliosi i nostri tifosi».

I MEDIA La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di giovedì 28 gennaio (ore 00:40) e di venerdì 29 gennaio (ore 20:50).