A2 - Intervista all’ala/centro Mario Ghersetti, confermato in maglia Stings

23.07.2019 00:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Intervista all’ala/centro Mario Ghersetti, confermato in maglia Stings

– Vestirai la divisa di Mantova per la seconda stagione consecutiva. Cosa ti ha spinto a rimanere in biancorosso?
“Quello che ho vissuto l’anno scorso mi mancava da tempo. La voglia e serietà della Società sono veramente un esempio per tutti e io e mia moglie ci siamo trovati molto bene a Mantova. Vedo in tutti moltissimo entusiasmo ed è meraviglioso. Vorrei fare ancora meglio della passata stagione, so che si sta lavorando per costruire un roster che possa fare molto bene e allo stesso tempo fare divertire i nostri tifosi, mantenendo la base del gruppo dell’anno scorso e aggiungendo giocatori importanti. Non posso negare che, per quanto mi riguarda, anche la permanenza di Alex Finelli è importante per la stima che ho di lui e perchè mi trovo veramente bene in tutti sensi.”

– Sia dal punto di vista personale che di squadra cosa ti aspetti dalla prossima stagione?
“Mi aspetto di fare ancora meglio dell’anno scorso, sia individualmente che come squadra, e so che possiamo farcela se mettiamo la voglia e serietà della stagione da poco conclusasi. Io personalmente so che ho avuto una buona stagione, sopratutto nei playoff, però sono uno che pensa di potersi sempre migliorare dunque dobbiamo lavorare ed essere consapevoli dei nostri mezzi. Non dobbiamo avere paura di sbagliare e affrontare ogni sfida, siamo solidi e abbiamo il sostegno dei nostri tifosi che è importantissimo.”

– Come ti sei trovato in questo primo anno a Mantova?
“Molto molto bene, dalla città, alla Società e ai tifosi, ho trovato una seconda casa.”

– Come stai passando l’estate? Allenamenti? Vacanze?
“In questo momento sono in Argentina e qui è inverno!  Stiamo passando del tempo con le nostre famiglie, sia mia che di mia moglie Martina, che abitano in due città diverse. Ci stiamo rilassando in compagnia dei nostri famigliari.”

– Un messaggio per i tifosi?
“Un grande abbraccio a tutti gli Stings, pronti per una nuova battaglia! Noi faremmo di tutto per rispettare la nostra maglia, ci sarà da divertirsi e dovremo restare sempre uniti anche quando verrano i momenti di difficoltà che è stata la chiave dell’anno scorso, l’unità di un gruppo stupendo.