A2 Est - Blackout nell'ultimo quarto dopo un grande inizio: l'Assigeco Piacenza si arrende all'Unieuro Forlì

08.12.2019 21:23 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Est - Blackout nell'ultimo quarto dopo un grande inizio: l'Assigeco Piacenza si arrende all'Unieuro Forlì


Un ultimo quarto da soli 8 punti condanna l’Assigeco Piacenza alla sconfitta sul campo di Forlì. Vince l’Unieuro 81-67 grazie ai 25 punti Jacopo Giachetti che ha chiuso con 12/12 dalla lunetta. Eppure l’Assigeco era partita molto bene, andando anche in vantaggio di 13 punti prima del blackout risultato poi fatale.

LA CRONACA – Parte benissimo l’Assigeco: Santiangeli scava il primo piccolo solco (9-14), quindi la tripla di Ogide manda i ragazzi di coach Ceccarelli sul +8 (9-17). L’Assigeco gira come un orologio, la palla circola benissimo e sembra praticamente normale leggere sul tabellone il 26-13 piacentino siglato da Ogide. Anche il terzo periodo inizia bene, con la reazione dell’Assigeco al tentativo di rientro dei padroni di casa: 2 liberi di Giachetti riportano Forlì a meno 2, ma lo scatto di nervi degli uomini di Ceccarelli produce un nuovo minibreak per il 35-43. L’Unieuro però ci crede e complice anche l’infortunio di Gasparin (distorsione alla caviglia) dilaga nell’ultimo quarto: l’Assigeco segna solo 8 punti nell’ultima frazione di gioco e deve alzare bandiera bianca sotto i colpi di Rush e Watson.

MOMENTO CHIAVE – I soli 2 punti messi a referto dall’Assigeco nei primi sei minuti dell’ultimo quarto e, in linea generale, le percentuali in picchiata, soprattutto al tiro da due punti, nella frazione finale.

PROTAGONISTI BIANCOROSSOBLU – 16 punti a testa per il trio Ogide (3/7 da 2), Hall (con 9 rimbalzi), Piccoli, autore di una grande gara con 5/6 da due punti, 6/6 dalla linea dei tiri liberi e 12 rimbalzi. 

CURIOSITA’ STATISTICHE – Pesa sicuramente il 6/29 complessivo dell'Assigeco dall'arco del tiro da tre punti. Specie se paragonato ad un più che discreto 16/32 da due. I padroni di casa hanno risposto con 7/25. Praticamente pari il computo dei rimbalzi (39-38) per l'Unieuro. 20 le palle perse dall'Assigeco contro le sole 11 della squadra di coach Dell'Agnello. 

PROSSIMA AVVERSARIA – Allianz Pazienza Cestistica San Severo nel match che si disputerà al PalaBanca domenica 15 dicembre con palla a due alle 18.00.


UNIEURO FORLI’- ASSIGECO PIACENZA 81-67 
(13-24, 22-19, 28-16, 18-8)

Forlì: Benvenuti 7, Giachetti 25, Bruttini 5, Watson 10, Marini 3, Rush 21, Oxilia 2, Petrovic 8, Kitsing, Dilas, Bandini. All. Dell'Agnello

Piacenza: Montanari ne, Molinaro 2, Rota, Gasparin 5, Piccoli 16, Ihedioha, Ferraro, Santiangeli 12, Hall 16, Ogide 16. All. Ceccarelli