LBA - Allianz Trieste cade con la Germani Brescia nell'arrivo in volata

07.02.2021 13:52 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Allianz Trieste cade con la Germani Brescia nell'arrivo in volata

La diciannovesima giornata di serie A prosegue con l'antipasto di mezzogiorno che vede all'Allianz Dome lo scontro tra Trieste e la Germani Brescia (diretta Eurosport player). La formazione allenata di Buscaglia si presenta con una coppia inedita di lunghi come Willis e Wilson, e recupera Christian Burns. In quella di Dalmasson ci sono dubbi sul lituano Grazulis: peraltro in un ottimo momento di forma, si è allenato a parte per fastidi ad un ginocchio.

1Q - Doyle per Delia, 2-0 Trieste dopo una trentina di secondi. Henry allunga, Kalinoski sporca il tabellino di Brescia, poi cinque punti in fila di Sacchetti per il sorpasso 6-7 dopo 2'49".

Kalinoski piazza la tripla dopo un libero di Delia 7-10, Willis da sotto allunga e Dalmasson chiama il minuto di sospensione. Delia fa ancora 1/2 in lunetta, entra Burns dopo il lungo stop, ed Henry accorcia dopo la persa di Vitali. A segno Burns (2/2 in lunetta) ed Henry, Sacchetti e Cavaliero da tre, 15-17 all' 8'. Si entra nel 9' on Fernandez al momentaneo pareggio. Triple nell'ordine per Vitali, Cavaliero e Kalinoski 20-23. Burns allunga e si allunga sotto canestro, e poi finalizza un contropiede. Upson con due liberi vale il 22-27 al 10'

2Q - Trieste vuole una seconda buona partenza, con press alto. Cinque punti di Henry con tripla in 1'15" e Alviti per il sorpasso, due perse di fila dei bresciani consigliano Buscaglia al timeout 29-27 dopo 2'18". Ma al ritorno in campo il protagonista è l'ex Laquintana che scarica due triple di fila. Il parziale 13-0 dell'Allianz è chiuso da Wilson da rimbalzo d'attacco 35-29, ma Upson e due liberi di Alviti rilanciano gli alabardati. Contropiede di Kalinoski, replica di Alviti per mantenere il +10. Timeout Brescia. Grande fisicità tra le due squadre, tanti errori, con 2'53" Burns e Crawford riducono lo scarto con un parzialone 0-9 lasciando l'Allianz senza canestro per 4'32". 41-40 all'intervallo.

3Q - Chery da tre e Henry illuminano subito il secondo tempo, ma i cinque punti di Crawford in fila rilanciano la Germani 43-48. Fernandez fa 2/2 in lunetta, Chery e Burns al 24' fanno 46-52, poi arriva Kalinoski con la tripla che vale il timeout di Dalmasson sotto di nove. Le due triple consecutive di Doyle rilanciano Trieste e sul 52-55 il gioco lo ferma Buscaglia. Non si segna per 2' circa e Doyle stampa la terza tripla in fila, per il nuovo pareggio 55-55. Sbaglia la quarta e Kalinoski lo punisce con la stessa moneta entrando nel 29' dopo 4' di digiuno biancoblu. Alviti da tre e Da Ros capovolgono la guida del match, Alviti torna in lunetta per l' 1/2 che fissa il 61-58 al 30'. Infortunio per Kalinoski che va a sedersi in panchina zoppicando.

4Q - L'Allianz tiene il passo avanti a inizio ultimo quarto e Alviti vale il 68-60, ma rientra quasi zoppicando in difesa. Moss si fa vedere per il -6 al 33'. Air ball di Cavaliero al 24esimo secondo. Due liberi di Vitali spiegano che nulla è deciso. Una nuova consistenza difensiva spingono Brescia al pareggio e poi al sorpasso con quattro di Crawford con 5'05" 68-72 e Dalmasson vuole parlare con i suoi uomini. Al rientro però sale a protagonista Burns che infila cinque punti (tripla con aiuto di ferro e tabellone) e la Germani va in fuga +9 al 37'. Henry guida la riscossa nel crunch time. Moss e ancora Henry, ma è Fernandez con la tripla del 75-79 a dire che non è finita con 90 secondi alla sirena. Vitali e Burns senza successo da tre punti; invece Fernandez si ed è -1 con 23 secondi. Chery in lunetta, +3 con 10 secondi. Il tentativo finale tocca ad Alviti, ma il ferro lo respinge. Vince Brescia 78-81.

Il commento: prima vittoria della Germani sul campo di Trieste. Gara aperta a ogni risultato, senza che una delle due contendenti riesca a sopravanzare in maniera definitiva. L'arrivo in volata lo conferma, come le statistiche di squadra. Ci sarà molto da recriminare, quindi, in casa giuliana per uno stop che toglie ambizioni ma aiuta Brescia a uscire dalle secche della zona retrocessione.

Allianz Trieste - Germani Brescia 78-81. Boxscore: 19 Henry, 13 Alviti, 11 Doyle e Fernandez per Trieste; 21p+9r Burns, 16 Kalinoski, 14 Crawford per Brescia.