NBA - Donald Trump e Tilman Fertitta parlano di Morey e della ripresa

19.05.2020 09:09 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Donald Trump e Tilman Fertitta parlano di Morey e della ripresa

Invitato alla Casa Bianca come proprietario di una azienda leader nel settore della ristorazione, Tilman Fertitta - che per inciso è anche proprietario degli Houston Rockets - ha deviato le discussioni sulla Cina e Morey, e sulla ripresa della stagione NBA nel colloquio con il presidente Donald Trump.

Daryl Morey e il tweet. Trump: "Ti ha incasinato un pò. Deve essere davvero bravo se l'hai ancora con te."

Aiuti di stato. Trump: "E cosa fai con i tuoi due giocatori che guadagnano $ 25 milioni all'anno?". Fertitta: "In effetti, ne ho due che guadagnano 40 milioni, Russell e James. Ma sono buoni giocatori. E il contratto collettivo NBA obbliga i proprietari a pagare i salari."

Tornare in campo. Fertitta: "Penso che stiano aspettando di vedere come va in alcuni stati e vedere se possiamo giocare. Devi essere sicuro che il virus continuerà a essere sulla strada giusta nelle settimane a venire. Se andrà avanti così, penso che la NBA, Adam Silver, che finora ha svolto un lavoro incredibile e che i 30 proprietari prenderanno la decisione di provare a riprendere la stagione."

Trump incalza (per ragioni elettorali desidera che si completi la stagione 2019-20, ndr). Fertitta: "Penso che si parli di finire per giocare un numero di partite. I giocatori devono giocare per essere pagati. Attualmente, hanno accettato un taglio del 25%. Il 50% delle nostre entrate viene loro restituito, a differenza di altri sport. Vogliono ricevere questo reddito, anche se non c'è nessuno nelle stanze, e possono essere pagati."