NBA - Il 31 luglio è la data prevista per il ritorno NBA

30.05.2020 00:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Il 31 luglio è la data prevista per il ritorno NBA

Il commissario della NBA Adam Silver e l'ufficio della lega hanno informato il Board of Governors che il 31 luglio è una data obiettivo per il ritorno in campo per la conclusione della stagione 2019-20.

Questa data dà al campionato circa due mesi per finalizzare la sua proposta Disney e riportare i giocatori agli allenamenti individuali.

L'NBA ha discusso di quattro scenari di competizione nel bando del consiglio superiore:

1 - 16 squadre: direttamente ai playoff

2 - 20 squadre: gioco di gruppo / fase

3 - 22 squadre: giochi per determinare il seeding, torneo di play-in per i seed finali

4 - 30 squadre: stagione regolare a 72 partite, con torneo play-in

Il terzo scenario con 22 squadre prevede che le squadre che si trovano a sei partite da uno spot playoff sarebbero invitate a competere nelle partite della stagione regolare, secondo Ramona Shelburne dell'ESPN.

Le seguenti squadre della Western Conference: Portland Trail Blazer, New Orleans Pelicans, Sacramento Kings, San Antonio Spurs e Phoenix Suns e i Washington Wizards della Eastern Conference sarebbero le squadre aggiunte.