NBA - Adam Silver afferma che la lega non si scuserà con la Cina

09.10.2019 00:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Chicago Sun Times
NBA - Adam Silver afferma che la lega non si scuserà con la Cina

Il commissioner della NBA Adam Silver ha dichiarato che il campionato non si scuserà per il tweet da tempo cancellato del direttore generale degli Houston Rockets Daryl Morey che mostrava il suo personale supporto verso i manifestanti antigovernativi a Hong Kong, anche dopo che l'emittente statale cinese ha annullato il palinsesto televisivo che prevedeva la trasmissione di un paio di partite della preseason NBA in quel paese alla fine di questa settimana.

Silver, parlando martedì in una conferenza stampa a Tokyo prima di un'altra partita di preseason tra i Rockets e i campioni dell'NBA Toronto Raptors, è arrivato al punto di dire che lui e il campionato si sono "scusati" che così tanti funzionari e fan cinesi siano stati sconvolti dal tweet di Morey con i commenti che sono seguiti, ma ha insistito sul fatto che Morey avesse il diritto alla libertà di espressione.

"Daryl Morey, in qualità di direttore generale degli Houston Rockets, gode di questo diritto come uno dei nostri dipendenti", ha detto Silver. "Ciò che ho anche cercato di spiegare è che capisco che ci sono conseguenze dall'uso della sua libertà di parola e che dovremo convivere con tali conseguenze".