MERCATO NBA - Lakers, Kendrick Nunn esercita la player option

MERCATO NBA - Lakers, Kendrick Nunn esercita la player option

La guardia dei Los Angeles Lakers Kendrick Nunn ha scelto di esercitare la sua player option per la stagione 2022/23, come riferisce Dave McMenamin di ESPN via Twitter. Logica decisione dal momento che Nunn l'aveva definita "un gioco da ragazzi" ad aprile, per Nunn uno stipendio di $ 5,25 milioni.

Dopo aver trascorso più di due stagioni a Miami, Nunn ha firmato un contratto biennale da $ 10,25 milioni con i Lakers durante la off season 2021, ma un problema al ginocchio lo ha messo da parte per l'intera stagione 2021/22. L'infortunio è stato uno dei tanti fattori che hanno contribuito alla cattiva annata di Los Angeles, per il quale la squadra aveva utilizzato la sua mid-level exception.

Nunn dovrebbe essere sul blocco degli scambi questa estate e potrebbe non indossare mai  in una partita la maglia dei Lakers. Ma se torna e se si dimostrerà completamente in salute, potrebbe ancora essere una risorsa nel backcourt di Los Angeles. Il 26enne aveva registrato una media di 15,0 PPG, 3,0 APG e 2,9 RPG in 123 partite (29,4 MPG) con Miami dal 2019-21.

I Lakers hanno quattro giocatori con contratto garantito per la prossima stagione: LeBron James , Anthony Davis , Talen Horton-Tucker e Nunn. Possiamo tranquillamente affidare Russell Westbrook anche a quel gruppo, dal momento che non c'è praticamente alcuna possibilità che rifiuterà la sua opzione di giocatore da $ 47 MM +. 

Anche Austin Reaves (contratto non garantito) e Stanley Johnson (opzione di squadra) sono buone scommesse da confermare, ma Los Angeles dovrà comunque riempire circa metà del suo roster, con risorse limitate per farlo.