Lega A - A Gorizia la Reyer Venezia cede di misura al KK Sixt Koper

11.09.2019 23:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - A Gorizia la Reyer Venezia cede di misura al KK Sixt Koper

Un’Umana Reyer incerottata regge il colpo grazie al grande impegno nella sfida tra Campioni d’Italia e di Slovenia, ma alla fine deve arrendersi di misura, nell’amichevole di Gorizia, al KK Sixt Koper per 61-68.
Gli orogranata si presentano all’appuntamento dopo aver dovuto affrontare in settimana numerose difficoltà negli allenamenti. Con Mazzola sempre al lavoro differenziato per recuperare dall’operazione al polso e Filloy a Pistoia per i funerali di Maltinti dopo essere rientrato dagli impegni con la Nazionale, rimane ancora a riposo Casarin, fermo da una settimana, mentre vanno a referto, ma in condizioni precarie, Stone (fermo dal torneo di Lucca) e Udanoh (ancora dolorante al ginocchio e tra i tredici solo per onor di firma). Acciaccati, per i grandi carichi di lavoro, anche Bramos (dolore alle gambe), Daye (anca) e Vidmar (ginocchio).
Partono in quintetto Stone, Tonut, Bramos, Watt e Vidmar, con gli sloveni avanti fin dalle prime battute (2-6 dopo 2’30”) e la panchina orogranata che inizia ben presto le rotazioni, per evitare inutili sovraccarichi. E quando l’Umana Reyer riesce ad alzare il livello difensivo, in un match molto fisico, si riavvicina agli avversari (17-21 al 14’). Koper chiude in ogni caso avanti sia il primo (12-20) che il secondo quarto (21-34).
Con grande orgoglio, difesa (che porta a diverse palle recuperate) e circolazione offensiva, gli orogranata iniziano a ricucire nel terzo quarto, rimontando dal -13 del 23’30” al -3 (40-43) del 27’30” e dell’ultimo intervallo (46-49). L’inerzia prosegue anche nell’ultimo periodo: l’Umana Reyer riesce a rientrare due volte a -2: 50-52 al 33’ e poi 58-60 al 38’, giocandosi così il finale punto a punto e cedendo solo nell’ultimo minuto per 61-68.

Parziali: 12-20; 21-34; 46-49

Umana Reyer: Berdini ne, Udanoh ne, Stone 7, Bramos 7, Tonut 11, Daye 14, De Nicolao 6, Chappell 10, Vidmar, Cerella, Possamai ne, Pellegrino, Watt 6. All. De Raffaele.
KK: Holy 8, Harris 16, Cakarun 6, Hrovat ne, Baric, Kosi ne, Lazic 2, Marinkovic 13, Hodziz 2, Jagordic 10, Dimec 4, Sisko 8, Voncina. All. Golemac.