A2 Femminile - Schiavon Ponzano: ai playout c'è Bolzano

09.05.2021 18:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Schiavon Ponzano: ai playout c'è Bolzano

Il girone nord del campionato di serie A2 femminile ha emesso i suoi ultimi verdetti. Ma il bello, o il difficile, arriva adesso. Lo sa bene la Schiavon Ponzano che dovrà giocarsi la permanenza in serie A2 passando attraverso la fucina dei playout, essendo arrivata dodicesima in classifica.

In virtù di questo posizionamento, le biancoverdi affronteranno l’undicesima in classifica, il Basket Club Bolzano, che ha chiuso la regular season sabato sera espugnando il campo di Carugate in un vero e proprio antipasto di playout.

I playout si giocheranno in due turni: il primo mettere in campo quattro squadre, Carugate, Ponzano, Bolzano e Albino. Si giocherà al meglio delle tre partite, con il primo atto in programma mercoledì 12 maggio alle ore 19 al PalaCicogna di Ponzano con diretta streaming sulla pagina del nostro media partner, Streaming Sport.

 Gara 2 si disputerà sabato sera 15 maggio a Bolzano alle 20,30, mentre l’eventuale bella, si disputerà ancora in Alto Adige mercoledì 19 maggio sempre alle 20.30.

La squadra vincente potrà festeggiare la permanenza in categoria, mentre la perdente dovrà affrontare il secondo turno dei playout contro la sconfitta dell’altra sfida tra Carugate e Albino.

Anche il secondo turno si disputerà al meglio delle tre gare, con la prima partita che si giocherà in casa della peggior classificata e gara2 e l’eventuale gara3 in casa della miglior classificata.

La vincente rimarrà in serie A2, mentre per la perdente ci sarà la retrocessione in serie B femminile.

Per Ponzano si tratta del secondo playout in tre anni di A2 femminile: l’unico precedente è a favore delle biancoverdi che nel 2019 trascinate da una super Ciabattoni riuscirono a conquistare la salvezza al primo turno.

Questa volta la sfida sarà decisamente più impegnativa, ma il gruppo di coach Nicolas Zanco ha dimostrato nelle ultime uscite di potersi giocare tutte le sue carte per conquistare la terza salvezza consecutiva e restare l’unica squadra della provincia di Treviso in serie A femminile.

La squadra sta lavorando già da un paio di settimane a questo appuntamento, fondamentale per dare continuità al progetto tecnico e societario.