A2 Femminile - In archivio la prima amichevole per la Belli 1967 Viterbo

09.09.2019 09:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - In archivio la prima amichevole per la Belli 1967 Viterbo

Tante indicazioni interessanti dal primo test amichevole stagionale della Belli 1967, presentatasi sabato pomeriggio sul parquet del PalaMalè per affrontare la formazione della Magnolia Campobasso. Una rivale di prestigio per le ragazze di coach Carlo Scaramuccia, dal momento che il quintetto molisano è annunciato come uno dei top team nel girone sud della serie A2, lo stesso che vedrà ai nastri di partenza anche le gialloblù viterbesi.
Senza la lettone Ieva Veinberga e Federica Pasquali, la Belli 1967 ha schierato un quintetto iniziale con Lorenza Spirito, Giulia Grimaldi, Rossana Boccalato, Gaia Cirotti e Giulia Patanè; subito in campo quindi tre dei nuovi arrivi stagionali, con l’obiettivo di migliorare il feeling con le compagne e provare gli elementi tecnico-tattici su cui lo staff aveva lavorato nelle  prime due settimane di preparazione.

La squadra ha alternato momenti positivi ad altri di comprensibile difficoltà, tanto più perché di fronte c’era una squadra molto valida e con una settimana di allenamenti in più nelle gambe. Coach Scaramuccia vede comunque il bicchiere mezzo pieno: “Abbiamo ruotato tutte le giocatrici a disposizione e non ci sono stati problemi fisici particolari, due elementi importanti quando si deve analizzare la prima amichevole stagionale. Per alcune ragazze si è trattato del primo impatto con il livello della serie A e credo che sia servito a capire quanta differenza c’è con le categorie inferiori; troveremo avversarie forti fisicamente, veloci, che difendono e non concedono nulla, quindi è meglio abituarsi in fretta. Ci sono stati elementi positivi da cui ripartire ed altri da correggere, abbiamo ancora un mese prima dell’inizio ufficiale della stagione e c’è tutto il tempo per lavorare e migliorare”.

La squadra tornerà ad allenarsi già in questo lunedì per continuare il lavoro atletico e tecnico e prepararsi ai prossimi impegni amichevoli: è confermata la partecipazione delle gialloblù ad un torneo organizzato il prossimo week-end a Roma dalla società Elite. Coach Scaramuccia spera di poter presentare la squadra al completo e di ricavare altre indicazioni importanti in vista del campionato.