A2 F - La Magnolia Campobasso non dà scampo alla Virtus Cagliari

28.01.2018 01:37 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 151 volte
A2 F - La Magnolia Campobasso non dà scampo alla Virtus Cagliari

Niente da fare per la Virtus Surgical Cagliari sconfitta in trasferta sul campo del Magnolia Campobasso con il punteggio di 72-42. Una gara che ha visto la formazione cagliaritana allenata da Iris Ferazzoli, giocare come sempre a viso aperto al cospetto di una squadra ricca di centimetri, esperta e dotata tecnicamente.  Nonostante il divario finale faccia credere il contrario, la Virtus non si è mai arresa alle avversarie, anzi ha provato in tutti i modi a mettere in difficoltà la formazione di casa. Purtroppo come sempre, oltre al fattore tecnico, anche stavolta è mancata la precisione al tiro e la dea bendata ha voltato la faccia a Raiola e compagne.

E lo dimostrano i numeri a fine gara. Campobasso ha tirato decisamente meglio rispetto alla Virtus facendo registrare un 69% da due (23 su 33) e il 28% da tre (4 su 14). Le cagliaritane invece hanno chiuso con il 40% da due (14 su 35 e con il 14% da tre (3 su 21). Anche sotto le plance le cose non sono andate per il verso giusto. Campobasso ha chiuso con 32 palloni recuperati contro i 19 di Orsini e socie.

 

Primo quarto di studio per entrambe le contendenti con la Virtus brava a rispondere ad ogni iniziativa della formazione di casa. Nel finale di quarto però il gioco e le accelerazioni avversarie mettono in leggera difficoltà Orsini e compagne che guardano Campobasso allungare il passo e andare alla prima sirena sul 18-11.  La situazione non cambia nella seconda frazione di gioco. Le padrone di casa trascinate da Dzinic e dalle ex Selargius De Pasquale e Di Gregorio cercano di chiudere il match. I loro canestri scavano un piccolo solco che la Virtus fatica a colmare (34-20  al 20’). Al rientro in campo la Virtus corre, crea, mette in difficoltà Campobasso, ma quanto si tratta di concludere il ferro dice no. E allora ci pensa la squadra di casa ad allungare ulteriormente e piazzare un parziale di 23-11 che significa 57-31 al 30’. Negli ultimi 10’ Georgieva e Raiola cercano di rimediare, quantomeno, per rendere meno amara la sconfitta.

 

Magnolia Campobasso-Virtus Surgical Cagliari 72-42

Magnolia: Alesiani 6, Ciavarella 11, Dzinic 19, Reani 11, Di Gregorio 13, Corsetti, De Pasquale 10, Dentamaro 2, Di Costanzo, Pompei, Landolfi. Allenatore: Sabatelli.

Virtus:  Sorrentino 4, Raiola 11, Orsini 2, Vargiu 4, Puggioni, Markovic 5, Podda 2, Pastena 2, Pellegrini Bettoli. Allenatore: Ferazzoli.

Parziali: 18-11; 16-9; 23-11; 15-11.