Ufficiale | Dejan Bodiroga nuovo presidente di EuroLeague, prende il posto di Bertomeu

Ufficiale | Dejan Bodiroga nuovo presidente di EuroLeague, prende il posto di Bertomeu
© foto di EuroLeague Basketball

Inizia ufficilamente l'era Dejan Bodiroga in EuroLeague. Il 49enne serbo è infatti stato nominato come nuovo presidente di Euroleague Basketball e ricoprirà anche il ruolo di Direttore. 

Tre volte campione della competizione da giocatore, in una strepitosa carriera che l'ha portato anche in Italia a vestire le maglie di Trieste, Milano e Roma, Bodiroga sostituirà Jordi Bertomeu, uno dei fondatori di EuroLeague di cui ne è rimasto a capo per 22 anni. "Stiamo entrando in una nuova era per l'EuroLeague", ha dichiarato. "Gli ultimi 20 anni hanno visto la principale competizione di pallacanestro europea affermarsi come una potenza nello sport globale. Vorrei ringraziare Jordi Bertomeu e il suo team per la loro visione e il loro duro lavoro e sono ansioso di continuare a costruire ed espandere l'impatto di EuroLeague e EuroCup".

Marshall Glickman, CEO di G2 Strategic e consulente di lunga data di Euroleague Basketball, è stato nominato CEO ad interim di EB, direttore delle società affiliate e consulente speciale di Euroleague Properties. Inoltre, avrà un posto nel consiglio di amministrazione di Euroleague Ventures, la joint venture della Lega con IMG Media. Glickman avrà un ruolo di transizione e assisterà gli azionisti di Euroleague Basketball nel reclutamento di un amministratore delegato permanente. Si concentrerà sull'aspetto commerciale, lavorando a stretto contatto con IMG per ottimizzare il valore della lega e degli asset commerciali collettivi dei club, espandere la base di tifosi, integrare il basket europeo nella cultura popolare di tutto il mondo e, infine, espandersi in altri mercati chiave.

"L'Eurolega è come una famiglia per me", ha dichiarato Glickman. "Ho sempre creduto che il massimo campionato paneuropeo di pallacanestro abbia un enorme potenziale, in particolare per quanto riguarda il suo appeal nei confronti delle generazioni native digitali. Sono entusiasta di aiutare i nostri amici dell'ufficio della Lega e i migliori club d'Europa nella transizione verso una nuova leadership. Sono grato al fondatore di EuroLeague, Jordi Bertomeu, per la sua leadership, la sua amicizia e il suo sostegno, che mi hanno aiutato ad adattarmi alle culture e alle tradizioni sportive europee, e attendo con ansia i suoi consigli e la sua saggezza per il futuro".

Glickman ha alle spalle una lunga carriera nell'industria dello sport, tra cui quella di presidente dei Portland Trail Blazers e della Oregon Arena Corporation della NBA, di coordinatore delle trasmissioni per la National Basketball Association, di direttore delle vendite dei media per la NBA Properties e di presidente e amministratore delegato della Portland Family Entertainment. Glickman ha una profonda conoscenza dell'ecosistema sportivo europeo, in quanto G2 Strategic è stata consulente commerciale di Euroleague Basketball per 20 anni. Il portafoglio clienti europeo di G2 Strategic comprende LaLiga Santander (Spagna), Ligue de Football Professionnel (Francia), Federazione Francese di Tennis, FC Barcelona, Olympique Lyonnais, Stade Rochelle, Stade Français, CSKA Mosca, Association of Tennis Professionals, Tennis Canada, oltre a numerosi club sportivi europei (PSG, Olympique Lyonnais, CSKA) e tornei di tennis.