L'EuroLega punta ad una lega chiusa entro il 2023/24

13.05.2021 10:24 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
L'EuroLega punta ad una lega chiusa entro il 2023/24

Si è parlato tanto di SuperLega nel calcio e con pareri contrastanti. Tanti anche i paragoni con la NBA e la EuroLeague, con quest'ultima che sembra sempre di più voler seguire tale destinazione. Secondo Mundo Deportivo, la EuroLeague Basketball punterebbe a diventare una lega completamente chiusa, e quindi senza possibilità di accedervi dalla EuroCup, entro la stagione 2023/24.

Insomma, una competizione privata con squadra con licenze a tempo indeterminato e con eventuali accessi/sostituzioni, solo ed esclusivamente su invito.

Ad oggi sono undici i club ad avere licenze pluriennali: Real Madrid, Barça, Baskonia, Anadolu Efes, Fenerbahçe, Olympiacos, Panathinaikos, CSKA Mosca, Maccabi Tel Aviv, Zalgiris e Milano. A queste potrebbero presto unirsi Bayern Monaco e Asvel Villeurbanne.

Per Mundo Deportivo, la "chiusura" della EuroLeague comporterebbe anche la cancellazione della EuroCup, che per differenza spese/entrate costa quasi 4 milioni di dollari a stagioni.

Da capire quale sarà la reazione delle leghe nazionali e della FIBA, che sicuramente non resterà a guardare.