LBA - Gandini: tutti salvi con il blocco retrocessioni, ça va sans dire

23.04.2021 16:32 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
LBA - Gandini: tutti salvi con il blocco retrocessioni, ça va sans dire

Anche senza averlo letto, il Manuale delle Licenze di Umberto Gandini assomiglia sempre di più a quello delle Giovani Marmotte di Qui, Quo, Qua. Un manuale stringente così tanto, dal punto di vista economico-finanziario, che una buona metà delle formazioni di A2 sono già adempienti per salire al piano di sopra anche senza il merito sportivo.

Ovviamente non sarà possibile: per salvare tutte e 15 quelle che ci sono adesso occorrerà il blocco delle retrocessioni, altrimenti perché far trapelare la richiesta di una sola promozione? O in alternativa, dal momento che Pietro Basciano si è affrettato a mettere i puntini sulla "i", darsi un pizzicotto sulla pancia e accettare una nuova stagione dispari a 17 squadre?

Nel manuale non è prevista una riforma della Com.Tec. nè un avvicendamento con uomini che dimostrino l'assoluta indipendenza di giudizio dalla FIP. Ergo, i parametri adottati qualsivoglia siano, saranno sempre a discrezione.

Lo ha dimostrato lo stesso organo di controllo, bloccando il mercato della Fortitudo Bologna perché fuori di 1 milione di euro nei conti della stagione 2019-20. A regolamento l'iscrizione al 2020-21 non poteva avvenire, è stata fatta lo stesso.

Fonti LBA ci suggeriscono che tutto sia passato sopra la testa di Gandini. In aggiunta, come per la vicenda Justin Robinson, si scopre che nel manuale non c'è penitenza prevista per chi non dovesse rispettare le regole. Lo ha letto per tutti noi Andrea Barocci e sul Corriere dello Sport ce lo racconta stamani.

Il tutto con grande cruccio del presidente federale Gianni Petrucci che, a detta di Barocci, non potrà fare altro che approvare il regolamento e darsi pace. Il suo programma elettorale di un "quadriennio di cambiamento e rivoluzione" almeno per i primi tre sarà bloccato da questo regolamento e, per il quaro, vedremo chi sarà sopravvissuto.