Serie C - Un solo punto divide Virtus Ragusa e Nuova Agatirno

29.01.2018 14:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 96 volte
Serie C - Un solo punto divide Virtus Ragusa e Nuova Agatirno

Un punto, uno soltanto, ha deciso la vittoria della Virtus Euromotor Ragusa sulla Nuova Agatirno. Del resto, le voci che si susseguivano prima della palla a due, promettevano un match ad alto coefficiente di difficoltà per entrambe le squadre. E così è stato.

Per tutti i quaranta minuti di gioco, un susseguirsi di sorpassi sul tabellone hanno animato il gioco. Sempre sul bordo del precipizio, nel primo periodo gli ospiti inseguono, successivamente i ruoli si invertono, e la Virtus si ritrova a dover correre di più per recuperare il break avversario.

Il distacco tra le due squadre non si fa mai imponente, Canzonieri firma un’altra prestazione in doppia cifra, seguito da Licitra e Ferlito. La difesa ragusana sporca qualche azione in fase difensiva, gli orlandini ne approfittano senza però riuscire a scappare via.

Sono gli ultimi trentasei secondi a racchiudere le fatiche dell’intera partita: il capitano Sorrentino, nonostante una caviglia ancora dolorante, non sbaglia dalla lunga distanza, recupera così il 76-78 e sorpassa Agatirno.

Galipò, Fazio e Triolo cercano l’impresa ma la sirena si fa sentire, forte e chiara, consegnando due punti sudatissimi ai padroni di casa.

 

“Era importante vincere- riflette coach Di Gregorio - per staccare in classifica una squadra di giovani e talentuosi come Agatirno. La loro pressione su palla ci ha messo in difficoltà in alcune azioni, hanno attaccato sempre bene, specie ad inizio del terzo quarto, in cui abbiamo dovuto ricucire un break importante. Spesso sono stati commessi degli errori banali, su cui bisogna lavorare, ma penso che il nostro valore aggiunto sia il crederci sempre, anche quando ci troviamo in situazioni difficili. Avanti così.”

Virtus Euromotor Ragusa – Nuova Agatirno 79-78 (19-16; 34-33; 59-61)

Ragusa: Cannizzaro, Vacirca 6, Girgenti, Simon 8, Idrissou 3, Comitini, Di Natale 5, Licitra 13, Carnazza 6, Ferlito 12, Canzonieri 20, Sorrentino 6. All. Di Gregorio

Nuova Agatirno: Pocius 18, Caula 20, Egwoh, Ravì, Gio. Galipò 20, Gia. Galipò 5, Triolo 7, Ioppolo, Fazio, Okiljievic 4, Giacoponello. All. Angori