Serie B - Fiorentina, a San Marcellino non si passa. Cade anche Valsesia

08.02.2018 22:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 93 volte
Serie B - Fiorentina, a San Marcellino non si passa. Cade anche Valsesia

La Fiorentina Basket ha difeso ancora una volta il palazzetto di San Marcellino e anche nel turno infrasettimanale di mercoledì ha ottenuto un importante successo contro un'ostica Valsesia.
“È stata una partita difficile – ha commentato coach Andrea Niccolai – e sapevamo che Valsesia è una squadra molto pericolosa soprattutto in trasferta, dove quest'anno ha vinto, come noi, per ben sei volte. Una squadra quindi da temere e rispettare”.
Un successo pienamente meritato per quanto visto in campo: “Abbiamo fatto una partita di grande mentalità e solidità – ha aggiunto il coach – sopratutto in difesa dove siamo stati siamo stati eccellenti, interpretando molto bene le situazioni preparate. Abbiamo controllato la partita per 40 minuti concedendo poco agli avversari. Devo dire bravi ai ragazzi – ha proseguito il tecnico - perché in c'erano tanti particolari da assimilare sui singoli e sulle giocate di Valsesia e in gran parte siamo riusciti a neutralizzare queste criticità. È stata una vittoria importante che ci dimostra che stiamo continuando a crescere, anche nei confronti delle altre squadre. Non dimentichiamo che Valsesia all’andata ci aveva messo in serissima difficoltà”.
Ma i test per i viola non sono finiti, a cominciare da domenica
“Ora abbiamo in programma due partite molto difficili: in trasferta a Piombino e con Milano a Firenze. Come abbiamo subito superato la partita di Empoli – ha concluso Niccolai - dobbiamo archiviare immediatamente anche questa vittoria e mettere la testa su Piombino, che anche mercoledì ha vinto una gran partita con Alba ed è dietro di noi in classifica pronta a recuperare.
Domenica sarebbe eccezionale andare a vincere a Piombino, sarebbe una vittoria davvero significativa nel nostro campionato”.