A2 - Ravenna se la vede in casa con Montegranaro

14.12.2019 09:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Ravenna se la vede in casa con Montegranaro

Al Pala De Andrè di Ravenna domenica 15 dicembre, palla a due ore 18:00 (Arbitri: Maschio, Rudellat, Tarascio), arriva la XL Extralight Montegranaro. OraSì Ravenna al completo per coach Cancellieri; completa ma più compressa la situazione in casa Poderosa, al netto della partenza di Mastellari in direzione Napoli. In settimana, comunque, tanto lavoro per lo staff medico: si sono allenati a singhiozzo i soliti Cucci (problema al tallone) e Marulli (fascite plantare) cui si è aggiunto Berti (piccola frattura all’indice della mano sinistra). Ecco le dichiarazioni dei due coach.

QUI RAVENNA. Massimo Cancellieri: “Indipendente-mente dai risultati Montegranaro è estremamente viva a livello emotivo e questo ci deve mettere in guardia. Quello che sta succedendo sul mercato può permettere, a chi resta e giocava meno, di mettersi in mostra e in questo modo la squadra può diventare ancora più pericolosa, perché quando si ha la possibilità di poter mostrare ciò che si sa fare, solitamente si fanno delle buone partite. Per questo giocatori che finora hanno giocato poco potrebbero avere degli exploit che domenica non dovranno assolutamente sorprenderci”.

QUI PODEROSA MONTEGRANARO. Franco Ciani: “Nella prima parte del nostro girone di andata abbiamo sprecato qualche occasione importante, nella seconda parte sapevamo avremmo incontrato molte delle squadre più attrezzate di que-sto campionato. Ravenna è un’altra di queste, il fatto che nel frattempo sia salita al primo posto in classifica dimostra che ad ora è la squadra più difficile da affrontare. Una squadra che ha un sistema rodato e giocatori di esperienza come Marino, Chiumenti e i due americani Potts e Thomas. Non sarà facile trovare le giuste contromisure, ma non andremo a Ravenna con piglio remissivo perché non lo abbiamo mai fatto. Abbiamo oggettive difficoltà ma andremo al Pala De Andrè a giocarci le nostre carte”.