EuroLeague - Il Fenerbahçe c'è, l'Olimpia rimane un passo indietro

03.03.2021 22:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Il Fenerbahçe c'è, l'Olimpia rimane un passo indietro

L'Olimpia Milano riceve per la ventisettesima giornata di regular season il Fenerbahçe Istanbul al Mediolanum Forum. Palla a due ore 20:45, con diretta Eurosport player. Il Fener viene dalla brutta sconfitta con l'Efes dopo dieci vittorie consecutive. Shootaround a mezzogiorno per la formazione di Ettore Messina con la presenza di Jeremy Evans. All'andata 71-79 per Milano.

L'Olimpia Milano comunica l'assenza di Malcom Delaney dalla gara. Il Roster Olimpia vs Fenerbahce: 0 Punter 5 Micov 9 Moraschini 10 Roll 13 Rodriguez 15 Tarczewski 20 Cinciarini 31 Shields 32 Brooks 40 Evans 42 Hines 70 Datome.

1Q - O-4 in avvio, Duverioglu e tripla di De Colo. Milano ci mette un pò a prendere le misure, la tripla di Pierre diventa da due, gli uomini Olimpia cominciano a segnare e la tripla di Roll vale il 9-10 dopo 4'. Gioco da tre punti di Punter, bomba di Micov e arriva il sorpasso 15-14, insieme al timeout di Kokoskov. Pierre rientra e segna, ma da tre il controsorpasso di Punter è immediato. Pareggia Duverioglu, a quota 18. Entra anche Datome, e dopo il canestro di Shields piazza la stoppata a Lorenzo Brown. Tarczewski manda in lunetta Pierre, ma si fa subito perdonare con un 2+1 che stacca di nuovo l'Armani 23-20. Una magia di De Colo vale il nuovo -1, mentre si va all'ultimo minuto. Punter e Brown ingrossano il tabellino; difese dure, ma Tarczewski con una finta va a segno e trova il libero aggiuntivo con 20,6 secondi 28-24. E la difesa milanese regge sull'ultima azione del Fenerbahçe.

2Q - La stoppata di Brooks a Brown apre il secondo quarto,ma all'azione successiva Kyle O'Quinn piazza la tripla del -1.Fener caldo: Guduric sorpassa, ma la tripla di Rodriguez rimette Milano avanti 31-29. La difesa Armani conquista qualche pallone Rodriguez si ripete con 7'20" e Brown accorcia 34-31 al 14'. 2/2 di Datome in lunetta, Brown accorcia di nuovo. Con 5'27" giro di palla clamoroso dell'Olimpia per la bomba dall'angolo di Datome, e timeout per Kokoskov 39-33. Vesely e Hines a segno al rientro. Barthel, Vesely e il contropiede di Pierre per lo 0-6 che pareggia 41-41 con 3'12" e il timeout di Messina. La rottura di Milano in attacco continua, alley-oop di Brown per Vesely e 2+1 di De Colo 0-11 41-46 chiuso da Datome con 1'36". Prosegue Punter con la tripla; Barthel da due, ma Datome da tre per l'ottava tripla milanese. Rimangono 3,7 secondi dopo il minuto di sospensione per Kokoskov, con il Fenerbahçe che deve rimettere da fondo campo. Guduric serve però Brooks che, sulla sirena non si fa pregare per la tripla sulla sirena 52-50.

3Q - Triple di Micov e Guduric per tenere subito caldo l'incontro. Il 5-0 dell'Olimpia 60-53 con 8'29" provoca una reazione della formazione turca che silenzia l'attacco dei padroni di casa per un break iniziato con un'altra bomba di Guduric e terminato con quella di Pierre con 4'09" 0-14, 60-66. Tripla di Datome e cinque punti in fila, ma anche cinque di Brown, per un Fener in fiducia 65-71 con 2' alla fine del quarto. Brown si ripete da tre e aggiunge il libero per il +8 turco; Rodriguez ne mette due, ma l'inarrestabile Brown chiude con la bomba del 69-78. 12 di Brown negli ultimi 10'.

4Q - Il Fener sta 13-26 a rimbalzo, e sta punendo Milano come nessuno in attacco quest'anno. Pierre ricomincia con due liberi, ma Punter accorcia con una tripla. Kokoskov si fa chiamare un tecnico: Datome in lunetta e Punter nell'azione successiva fanno male 75-80 con 8'09" e timeout per il tecnico serbo. Si rientra con la rubata e conropiede di Punter per il -3. Guduric guadagna due liberi sospetti 77-82. Shields accorcia con 7'10", ne mette altri due con 5'37" 81-82 con 5'37". Rientro con tripla di De Colo e Vesely in 2+1 con quarto fallo di Hines 81-88 e 4'30". Tripla di Rodriguez, ma risposta di Pierre. Shields accorcia di nuovo, l'Olimpia perde il -2 e Vesely in lunetta fa 2/2. Barthel apre il contropiede di Shields (incredibile da raccontare) 88-92 con meno di 2'. 2/2 di Guduric e tripla di De Colo per il +9. Rodriguez accorcia, ma si ferma qui. Tripla di Barthel del 90-100 con 13 secondi. Punter per il -8 con 4 secondi. De Colo non segna sulla sirena.

Il commento: In questo momento il Fenerbahçe è più forte, più forte in ogni aspetto statistico con Vesely al top della forma e le guardie esplosive rispetto all'Olimpia che senza Leday perde molto sotto i tabelloni e il sostituto Evans è DNP. Chissà se aver rinunciato troppo presto a Tarczewski (appena 12' con 3 falli) sia stata la mossa giusta. Certo è che, nel secondo tempo, quando i frombolieri turchi hanno aggiustato il tiro da tre punti riprendere il Fenerbahçe si è rivelato impossibile con troppe occasioni di aggancio perduti.

Olimpia Milano - Fenerbahçe Istanbul 92-100. Boxscore: 20 Punter, 16 Datome, 14 Shields, 13 Rodriguez, 8 Micov, 6 Tarczewski, 5 Roll, Brooks e Hines per Milano (17-10); 20 De Colo, 18 Brown, 15 Guduric e Pierre, 13p+10r+8as Vesely, 9 Barthel, 7 Duverioglu, 3 O'Quinn per il Fenerbahçe (16-11).